La ricostruzione post-disastri. L'esperienza giapponese

Ferrara, venerdì 21 novembre 2014 dalle 9.30

La casistica dei disastri naturali che hanno colpito il Giappone, la successiva ricostruzione e la messa in sicurezza del territorio. Sono le tematiche affrontate nel seminario "La ricostruzione post-disastri. Quali lezioni apprendere dalle esperienze giapponesi", che si svolgerà presso la Sala Estense (Piazza Municipale) di Ferrara il prossimo 21 novembre.

In particolare si evidenzieranno le modalità di coinvolgimento della popolazione, le misure da adottare per prevenire e mitigare gli effetti dei disastri naturali in relazione ai principali fattori di rischio, le modalità di gestione dei processi di ricostruzione a medio e lungo termine.

L'incontro sarà articolato in presentazioni e approfondimenti da parte di esperti giapponesi, docenti dell'Università di Ferrara e tecnici dell'Urban Center del Comune di Ferrara. È previsto inoltre un momento di dibattito collettivo con gli allievi del corso di 400 ore "Territori, comunità, produzioni: ricostruire per innovare/innovare per ricostruire a seguito di eventi naturali catastrofici", che, a seguito di un recente viaggio di studio in Giappone, presenteranno alcune tematiche di studio, evidenziandone criticità, punti di forza e opportunità utili a introdurre spunti di riflessione per la ricostruzione emiliana. Al termine dei diversi interventi si solleciterà una discussione critica tra i partecipanti e i relatori.

Agli architetti partecipanti saranno riconosciuti 4 crediti formativi.

Il ciclo di seminari

L'incontro è l'ottavo di un ciclo di seminari "Ricostruire il territorio: i piani di ricostruzione, gli interventi, le buone pratiche e i modelli" svolti all'interno del programma "Operazione 2PXE - Pianura Padana Emiliana. Ricostruire il territorio/Fabbricare il futuro" consistente in iniziative di formazione, seminari e incontri fra esperti nazionali ed internazionali, a favore dei territori emiliani terremotati ed è un progetto cofinanziato dal Contributo di Solidarietà del Fondo Sociale Europeo per le aree colpite dal sisma del maggio 2012.

L'iniziativa è promossa attraverso un partenariato tra i Centro di Ricerche Urbane, Territoriali e Ambientali (CRUTA) dell'Università di Ferrara e il Consorzio Formedil Emilia Romagna, in collaborazione con il Comune di Ferrara, la Cattedra UNESCO in "Urban and Regional Planning for Local Sustainable Development" dell'Università degli Studi di Ferrara, l'Associazione per la Commissione Nazionale UNESCO - Italia onlus (e l'Alto Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO) e TectonSoc. Coop.

Appuntamento: venerdì 21 novembre 2014, dalle 9.30 alle 13.30
Piazza Municipale, Sala Estense - Ferrarra.

+ info e programmawww.laboratoriricostruzione-er.it

nov 21

La ricostruzione post-disastri. L'esperienza giapponese Piazza Municipale, Ferrarra

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: