"Battipaglia Collabora": al via il percorso partecipato guidato da Massimo Alvisi e Christian Iaione

Inaugurano le giornate mondiali della criminalità organizzata: cittadini, forze economiche e sociali virtuose, istituzioni insieme per una rigenerazione collettiva e collaborativa della città.

Battipaglia (SA), 21 e 22 giugno 2015

mostre e convegni

Battipaglia (SA), 21 e 22 giugno 2015

Prende forma a Battipaglia, città della provincia di Salerno, un innovativo percorso partecipativo condotto dall'architetto Massimo Alvisi, titolare dello studio Alvisi Kirimoto + Partners, e dal professor Christian Iaione, docente di governance dei beni comuni presso la LUISS Guido Carli nell'ambito del LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni.

Come responsabili della stesura delle linee guida strategiche per il piano urbanistico della città, Massimo Alvisi e Christian Iaione hanno inaugurato lo scorso febbraio questo percorso aperto e collaborativo, denominato  "Legalità organizzata. Un vivaio di energie civiche per coltivare il futuro del territorio", che ora entra nel vivo con le prime giornate mondiali della legalità organizzata, battezzate "Battipaglia Collabora" e che si terranno il 21 e 22 giugno.

Intanto alle professionalità di massimo Alvisi e Christian Iaione si sono aggiunte quelle dell'urbanista Umberto Bloise, dell'architetto Paola Cannavò, del sociologo Carlo Colloca e alcuni dei giovani architetti che, selezionati a partecipare al primo anno di attività del programma G124 promosso dal senatore Renzo Piano, hanno ora costituito un team di progetto autonomo, denominato INSITI.

L'evento "Battipaglia Collabora" mette assieme cittadini, forze economiche e sociali virtuose, istituzioni per una rigenerazione collettiva e collaborativa della città. In occasione della due giorni di eventi, il Comune/Servizio Lavori Pubblici realizzerà un primo tratto di pista ciclabile urbana che partendo dall'ex Materassificio, il bene confiscato in via Catania, e attraversando via Monterosa e un tratto di via del Centenario, giungerà fino alla villa comunale del Bocciodromo.

Il fitto programma di eventi che si svolgerà a Battipaglia nell'ambito di "Battipaglia Collabora" troverà la propria conclusione, il 22 giugno dalle ore 19, con il Festival della legalità promosso dall'Associazione Con Le Mani.

Le linee guida per il PUC

A Battipaglia la commissione prefettizia, insediatasi nel 2014 dopo lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose, ha infatti indicato la necessità di definire delle linee guida che consentano di interpretare il futuro Piano Urbanistico Comunale come un patto di collaborazione territoriale o locale per la cura e rigenerazione dei beni comuni locali. Il patto darà vita a un partenariato stabile tra pubblico, privato e collettività - validato tecnicamente e condiviso tra cittadini, attori e istituzioni locali. Il tutto per gettare le basi per un metodo collaborativo di attuazione del futuro PUC e per questa via un nuovo paradigma di sviluppo locale orientato alla cura e rigenerazione dei beni comuni di Battipaglia.

Tra febbraio e marzo 2015 il gruppo di lavoro ha incontrato membri dell'amministrazione, associazioni, cittadini attivi e innovatori sociali, imprese private responsabili, dirigenti delle principali scuole della città presso la casa comunale e la ex-Scuola De Amicis a Battipaglia. Dagli incontri e dalla conoscenza del territorio sono emersi 4 temi cardine intorno ai quali può ruotare l'elaborazione di una strategia urbana collaborativa volta al recupero, alla rigenerazione, alla riqualificazione urbanistica e alla rivitalizzazione della città di Battipaglia.

Le azioni che si svolgeranno durante le giornate di "Battipaglia Collabora" esemplificheranno emblematicamente, anticipandone l'attuazione, le modalità attraverso le quali i cittadini possono, collaborando tra loro e con le istituzioni, contribuire a costruire insieme il futuro del territorio battipagliese incentrandolo sui 4 temi cardine per lo sviluppo e la rigenerazione del territorio.

Appuntamento: Battipaglia (SA), 21 e 22 giugno 2015

+ infowww.co-battipaglia.it

pubblicato in data: