Smart City. Urban Resilience

workshop internazionale per studenti e professionisti

pubblicato il:

Venezia, giovedì 3 e venerdì 4 novembre 2016

Nell'ambito del programma di Gang City - evento collaterale della Biennale di Architettura di Venezia, nelle giornate di giovedì 3 e venerdì 4 novembre, si terrà il workshop internazionale Smart City. Urban Resilience, a cura di Fabio Armao, DIST Politecnico e Università di Torino, per riflettere sui paradigmi e le tecnologie delle Smart Cities da applicare utilmente ai processi di rigenerazione urbana, in maniera da attuare cambiamenti praticabili che costituiscano un quadro credibile ed equilibrato di condizioni - generali e specifiche - di resilienza degli insediamenti urbani. 

Il corso prevede interventi formativi di confronto e di scambio fra diverse esperienze e profili professionali e tecnico - scientifici. 

Il collettivo di giovani architetti e ingegneri Architetti Migranti presenterà l'esito delle indagini condotte sul tema delle strategie comunitarie di rigenerazione e di resilienza urbana per Al Nada (Striscia di Gaza) e Tigre (Argentina). Le analisi si sono concentrate sulla possibilità di praticare una rigenerazione urbana in contesti anche molto differenti tra loro, studiando le "villas" delle periferie di Buenos Aires e le aree colpite dal conflitto della Striscia di Gaza. L'intenzione è stata quella di declinare il concetto di resilienza ai progetti di partecipazione sociale e di riuso di pratiche tradizionali e materiali locali.

Crediti formativi professionali

Il Politecnico di Torino assegnerà 15 cfp agli architetti che parteciperanno al workshop.

Appuntamento

3 e 4 novembre 2016, alle 14:30
Spazio Thetis, Arsenale Nord, f. Calle Donà Castello, 2737, Venezia

Abstract

Per informazioni visitare www.gangcity.it oppure scrivere a workshop.urbanresilience@gangcity.it