Open-Studio di Progettoborca: Dolomiti Contemporanee guida i visitatori nell'ex Villaggio Eni

Borca di Cadore, sabato 10 dicembre 2016 | ore 14:00

Dolomiti Contemporanee organizza, sabato 10 dicembre 2016, il primo Open-Studio di Progettoborca, invitando il pubblico a partecipare ad una visita guidata per esplorare la fantastica architettura di Edoardo Gellner all'interno dell'ex Villaggio Eni voluto da Enrico Mattei e scoprire le opere realizzate dagli artisti a Borca. Nel villaggio, infatti, è attiva ormai da tre anni una residenza artistica internazionale che raccoglie creativi provenienti da tutto il mondo.

In occasione della visita sarà presentato ufficialmente l'archivio Progettoborca, realizzato insieme ad Archim, e sarà possibile visitare la Chiesa di Nostra Signora del Cadore progettata da Carlo Scarpa.

Progettoborca

Progettoborca nasce da un'idea sviluppata da Dolomiti Contemporanee che dal 2011 opera, attraverso un format culturale innovativo, alla valorizzazione di siti dall'elevato potenziale, parzialmente o totalmente inerti, all'interno della regione territoriale delle Dolomiti Unesco Patrimonio dell'Umanità.

Progettoborca vuole operare sull'ex Villaggio Eni, favorendo una sua valorizzazione culturale e una rifunzionalizzazione di alcune sue parti. Il sito di Borca di Cadore è il risultato dell'ambizione visionaria e strategica di Enrico Mattei che, tra gli anni 50 e 60, l'ha realizzato insieme agli architetti Edoardo Gellner e Carlo Scarpa. Il suo valore culturale è molto elevato, essendo caratterizzato da una serie di elementi peculiari che lo rendono semplicemente unico. 

Progettoborca costituisce il tentativo di avviare una serie di pratiche funzionali destinate a riattivare permanentemente il sito attraverso un lavoro da compiere al suo interno e l'elaborazione di modelli innovativi e concreti di ripristino di alcune funzioni.

L'organizzazione delle visite guidate all'interno del Villaggio rientra in una delle molteplici attività programmate nell'ambito del progetto di riattivazione del sito. In occasione dell'affluenza di visitatori, infatti, sarà possibile presentare documenti progettuali, materiali iconografici, video d'epoca e approfondimenti relativi all'iniziativa. Le riflessioni e i contributi personali delle persone che Dolomiti Contemporanee inviterà a partecipare al tour saranno importanti perché costituiranno la base di un ragionamento sul destino di questo luogo, orientando le intenzioni verso l'attivazione di pratiche fondate sulla rigenerazione, sul ripristino e sul riuso. 

Appuntamento

10 dicembre 2016 | ore 14:00
presso uffici/bookshop di Dolomiti Contemporanee in via Mattei 5 Borca di Cadore (BL)

ore 10:00 - 18:00 visita della Chiesa di Nostra Signora del Cadore

Per maggiori informazioni visitare www.dolomiticontemporanee.net e www.progettoborca.net oppure scrivere a info@dolomiticontemporanee.net e info@progettoborca.net.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: