Álvaro Siza. Viagem Sem Programa. I disegni e i ritratti del maestro portoghese in arrivo a Cervia

Cervia, mostra rinviata per disposizioni COVID-19

Approda a Cervia (RA), negli spazi del Magazzino del Sale, la mostra itinerante "Álvaro Siza. Viagem Sem Programa", il progetto espositivo curato da Raul Betti e Greta Ruffino e qui organizzato da ProViaggiArchitettura, con Edilpiù come main partner.

La mostra, nata dai numerosi incontri che i due curatori hanno avuto con Siza, raccoglie 53 disegni selezionati dallo stesso architetto tra i suoi quaderni di appunti: un insieme di ricordi, note ironiche e visioni che raccontano quello straordinario "viaggio senza programma" che è la vita.

Evidenziando il legame inscindibile tra la natura umana e la cultura progettuale dell'architetto, il percorso espositivo mira infatti a svelare il lato più intimo e privato di Siza, in una sorta di excursus che copre oltre 60 anni di carriera.

Completa il progetto un video documentario, girato nell'agosto del 2011 presso lo studio di Siza e in alcuni luoghi particolarmente significativi di Porto e Lisbona, in cui si racconta, in prima persona, la passione per il disegno come strumento di ricerca, comunicazione e dialogo tra persone e luoghi.

Il progetto della mostra è stata realizzata come evento collaterale della 13. Biennale di Venezia nel 2012 e ha poi "viaggiato" in questi anni in diverse parti del mondo tra cui Siena (2019), Lisbona (2018), Reggio Emilia (2017), Dubrovnik e Zagabria (2013) per approdare a Cervia il prossimo 6 marzo.

«Il territorio di Cervia, al di là dell'afflusso turistico estivo, è stato plasmato dai suoi storici mestieri: la pesca e l'estrazione del sale definiscono paesaggi cui è immediato il richiamo al contesto naturalistico in cui si insedia il Campus Universitario di Aveiro. Qui l'opera di Álvaro Siza dialoga con l'intorno in modo magistrale: il vento e la luce, in determinati orari, sono medesimi. Gli ambienti dei Magazzini del Sale che ospitano la Mostra rendono i disegni di Siza preziosi, quanto l'oro bianco di Cervia» Roberto Bosi (proViaggiArchitettura) 

10.03.20 Gli organizzatori, Pro Viaggi Architettura e Cerviarchitettura, in ottemperanza alle nuove disposizioni del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020, comunicano la chiusura della mostra "Àlvaro Siza. Viagem sem Programa", inaugurata il 6 marzo scorso presso i Magazzini del Sale a Cervia. La riapertura è rinviata a data destinarsi.

2.03.2020 | la mostra inaugurerà come di programma il 6 marzo ore 18.00
La decisione è stata presa sulla base delle indicazioni del Decreto Ministeriale e delle direttive della Provincia di Ravenna e del Comune di Cervia, che prevedono l'apertura al pubblico dei musei, delle biblioteche e degli archivi, delle aree e dei parchi archeologici, i complessi monumentali (e cioè i luoghi della cultura ricompresi all'articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42).


© Raul Betti

Crediti formativi

Per la partecipazione alla conferenza inaugurale sono riconosciuti 2 Crediti Formativi Professionali per architetti dall'Ordine degli Architetti P.P.C. di Ravenna.

Locandina

ÁLVARO SIZA. VIAGEM SEM PROGRAMA
Magazzino del Sale Torre, Cervia (RA)
6 - 22 marzo 2020
riapertura rinviata a data destinarsi per disposizioni COVID-19
Maggiori informazioni:
www.viagemsemprograma.com
www.proviaggiarchitettura.com

mar 06
mar 22

Álvaro Siza. Viagem Sem Programa. I disegni e i ritratti del maestro portoghese in arrivo a Cervia Magazzino del Sale Torre, Cervia (RA)

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: