Promossa da CONFINDUSTRIA CERAMICA in collaborazione con BOLOGNAFIERE spa e organizzato da EDI.CER. Spa, il Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno è la prima manifestazione fieristica, a Bologna, a tornare in presenza. E lo fa in grande, a livello internazionale, ospitando anche la conferenza dell'architetto giapponese Shigeru Ban (Tokyo, 1957).

Cinque giorni - dal 27.09 all'1.10 - in cui aziende leader provenienti da 26 paesi, architetti, progettisti, contractors e rivenditori si potranno incontrare e ricominciare a fare business.

Un hub commerciale insomma, con più di 500 stand da visitare e migliaia di prodotti in anteprima, ma anche momento di incontro e di confronto tra addetti al settore. Finalmente!

LE NOVITÀ

Per rianimare la ripartenza della manifestazione, Cersaie2021 propone alcune novità interessanti, oltre che nuovi settori espositivi (come cucine, finiture da interno ed esterno, illuminotecnica e domotica, design outodoor e tecnologie per il wellness).

Innanzitutto una nuova immagine grafica, capace di rappresentare un contenitore sempre aperto a stimoli diversi, ai cambiamenti, alla mutazione. Un nuovo concetto di "Open": il cubo Cersaie che da statico si apre e scompone in tanti piccoli cubi/pixel che navigano dinamici alla scoperta di nuove possibilità e configurazioni.

E poi la Contract Hall, 10.000 mq nel Padiglione 18, dedicati a spazio d'incontro fra domanda e offerta del contract internazionale e alcuni prestigiosi studi di architettura internazionali. Qui si ospiterà infatti, per la seconda edizione, Archincont(r)act, il luogo/evento in cui i grandi developer immobiliari incontrano gli studi di architettura internazionali che realizzano complessi commerciali, hotel, residence, ospedali, luoghi di cura, centri direzionali e residenziali, nel mondo.

LA CONFERENZA

Con Shigeru Ban salgono a 10 i Premi Pritzker che hanno tenuto una lectio magistralis a Cersaie in questi anni: Tom Mayne, Renzo Piano, Kazuyo Sejima, Eduardo Souto De Moura, Rafael Moneo, Toyo Ito, Glenn Murcutt, Norman Foster e Richard Rogers.

L'appuntamento con l'architetto giapponese - già protagonista, nel 2012, di una lecture a Cersaie - per la prima conferenza in presenza dopo la pandemia, introdotta dallo storico dell'architettura Professor Francesco Dal Co, è per venerdi 1° ottobre 2021 alle ore 11:00 presso il Palazzo dei Congressi di BolognaFiere.

Afferma Emilio Mussini, Presidente Commissione Attività Promozionali di Confindustria Ceramica "La presenza del Pritzker Shigeru Ban a Cersaie2021, dopo un volo di oltre 16 ore direttamente da Tokyo, rappresenta un evento dai molteplici significati. Il primo luogo, conferma la positiva tradizione di Cersaie di ospitare i massimi esponenti dell'architettura contemporanea e la possibilità di offrire ai visitatori una convegnistica di alto livello. Una seconda chiave di lettura è che ceramica ed arredoagno e grande architettura sono sempre più in simbiosi tra loro. Questo grazie all'evoluzione tecnologica che ci consente di produrre materiali che trovano spazio in tutti gli ambiti oltre il residenziale. Il terzo, non meno importante, sarà la possibilità di ritornare ad incontrarci in sicurezza per riannodare e rinforzare, anche con il fondamentale rapporto diretto tra le persone, relazioni che nemmeno durante la pandemia sono mai venute meno".

L'architetto nipponico, già collaboratore di Arata Isozaki e vincitore del Pritzker nel 2014, noto per il suo impegno a seguito di emergenze a fornire soluzioni a costi contenuti, con i suoi progetti ha dimostrato al mondo le infinite potenzialità architettoniche di materiali economici e del tutto naturali facendo della leggerezza e della sostenibilità la sua cifra stilistica. "Per Shigeru Ban infatti" - riportava la motivazione della Giuria del Premio conosciuto come "Nobel" dell'architettura - "la sostenibilità non è un concetto da aggiungere a posteriori; piuttosto, è intrinseca all'architettura. Le sue opere puntano a prodotti e sistemi appropriati che siano in accordo con l'ambiente e il contesto specifico, usando materiali rinnovabili e prodotti locali, quando possibile".

Shigeru Ban a Cersaie2021

Shigeru Ban - Premio Pritzker 2014

Lectio magistralis di Shigeru Ban

venerdi 1° ottobre 2021 alle ore 11:00
Bologna, Europauditorium
Palazzo dei Congressi, Piazza Costituzione, 4

Cersaie 2021

27 settembre - 1 ottobre 2021
BolognaFiere
ingresso gratuito valido per tutti i giorni di fiera
previa registrazione on-line

maggiori informazioni:
www.cersaie.it

set 27
ott 01

Il Cersaie ritorna in presenza, con un ospite speciale: Shigeru Ban BolognaFiere, piazza Costituzione 4

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario
vedi anche...