I format messi in campo nel palinsesto settimanale sono moltissimi, con appuntamenti dedicati sia all'aggiornamento tecnico-professionale (materiali, pose e finiture) che normativo (superbonus), che di approfondimento culturale (talk, conferenze, tavole rotonde con i progettisti). Online e in presenza.

Racconta a proposito Emilio Mussini, Vice Presidente di Confindustria Ceramica alla guida della Commissione Fiere: "Questo Cersaie conferma tutti i positivi format già visti, quali la Lectio Magistralis - quest'anno con il premio Pritzker Shigeru Ban in presenza - le altre conferenze di Costruire Abitare Pensare; le mostre sui lavori del G124 e sul concorso 'La ceramica ed il progetto'; i 18 Cafè della Stampa; La Città della Posa e la consulenza ai privati di 'Cersaie disegna la tua casa'. [..] e Cersaie Digital, 'cancello multimediale' per rendere più efficace la partecipazione alla fiera o per parteciparvi da remoto. Nel Contract Hall del Padiglione 18 immaginiamo si possa sviluppare e consolidare il dialogo con tutti gli operatori del Real Estate, che vedono negli studi di architettura qui presenti i loro naturali interlocutori".

Ad esempio: Costruire, abitare, pensare, è il programma culturale di Cersaie in cui architetti e designer di fama internazionale presentano i loro progetti e la propria visione sull'architettura contemporanea. Archincont(r)act il nome dello spazio/evento dove produttori, designer, rivenditori e clienti possono incontrare i professionisti artefici dell'architettura di tendenza. Tra loro dieci studi di architettura fra i più prestigiosi del panorama mondiale come Archea Associati, Archilinea, CaberlonCaroppi, Italian Touch Architects, Iosa Ghini Associati - Iga, Lombardini22, Noa*, One Works, Pininfarina Architecture, Studio Bizzarro E Partners, Thdp.

I Café della Stampa, format già presente nelle passate edizioni giunto alla sua 6° edizione, conversazioni sul design e l'architettura, della durata di circa 45 minuti, realizzate in collaborazione con alcune case editrici italiane di grande rilevanza (Abitare, AD Architectural Digest, Around Water, Chiesa Oggi, DDN - Design Diffusion News, Domus, Elle Decor, IFDM, Il Bagno Oggi e Domani, Interni, l'Arca International, Design di Repubblica, NiiProgetti, Platform, Quotidiano Nazionale, Suite, The Plan e Ville&Casali). Elemento di novità di questa edizione è il doppio luogo in cui si terranno: nell'Agorà dei Media, verranno approfonditi i temi legati all'interior design, ai materiali e all'arredobagno, mentre nella Sala Talk del Contract Hall (al pad.18) si parlerà di temi inerenti all'architettura e al Real Estate.

LUNEDÌ 27 SETTEMBRE

  • ore 10,45 | Europauditorium Palazzo dei Congressi
    Taglio del nastro e Convegno Inaugurale "Sostenibilità, transizione energetica e competizione internazionale per il nostro Made in Italy"
    Con: il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il Presidente della Regione Emilia- Romagna Stefano Bonaccini, il Presidente di UniCredit Pier Carlo Padoan e Giovanni Savorani, Presidente di Confindustria Ceramiche, moderati da Maria Latella.

MARTEDÌ 28 SETTEMBRE

MERCOLEDÌ 29 SETTEMBRE

  • ore 12,00 | Café della Stampa - Centro Servizi
    INTERNI Café: "La creatività femminile nel progetto ceramico. Design, interior e architettura" in cui Gilda Bojardi e Patrizia Catalano dialogano con Cristina Celestino, Mara Servetto e Giorgia Zanellato 
  • ore 15,00 | Contract Hall - Pad.18
    PLATFORM Café: "Slow architecture e transizione ecologica: l'architettura al servizio dell'ambiente" la caporedattrice Simona Finessi dialoga con l'architetto Enrico Frigerio.

GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE

  • ore 11,00 | EuropAuditorium Palazzo dei Congressi
    "Architettura Sensibile", conferenza con Odile Decq e Benedetta Tagliabue moderate da Fulvio Irace, che indaga l'importanza dell'aspetto tattile e sensoriale dell'architettura in cui il comfort non è solo legato all'immagine o alla funzione, ma all'uso dei cinque sensi, attraverso la riscoperta dell'importanza del corpo, dei colori, dei simboli e della luce.
  • ore 15,00 | EuropAuditorium Palazzo dei Congressi
    Conferenza "Small Talks reloaded - Viaggiare come studiare" in cui 11 studi di architettura italiani - TAMassociati, Atelier(s) Alfonso Femia AF517, asv3 officina di architettura, Labics, Bricoloe Falsarella, Diverserighestudio, WernerTscholl, Iotti + Pavarani Architetti, Orizzontale, MAP studio e CZA - Cino Zucchi Architetti - protagonisti durante il lockdown di questo ciclo di conversazioni, si ritrovano insieme per confrontarsi sul tema, con particolare riferimento al viaggio di architettura, poiché, per riprendere le parole di Carlo Aymonino, "viaggiare è come studiare".
  • ore 15,00 | Contract Hall - Pad.18
    THE PLAN Café: "I MATERIALI DELL'ARCHITETTURA: Sartorialità nell'interior design e nel contract" in cui il direttore Nicola Leonardi dialoga con Alessia Garibaldi, Aldo Parisotto e Massimo Formenton.

VENERDÌ 1 OTTOBRE

  • ore 11,00 | Palazzo dei Congressi di BolognaFiere
    Proseguendo la tradizione che vede Cersaie come un palco di approfondimento importante, la giornata di chiusura della fiera è dedicata alla conferenza dell'architetto giapponese Shigeru Ban, vincitore del Pritzker Prize (e con lui salgono a 10 i Premi Pritzker che hanno tenuto qui una lectio magistralis) introdotto dallo storico dell'architettura Professor Francesco Dal Co.

CERSAIE 2021 | Salone Internazionale
della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno

27 settembre - 1° ottobre 2021
ingresso gratuito

Obbligatoria la registrazione online.
Dopo la registrazione si riceverà via e-mail
il biglietto valido per tutti i giorni di fiera.

L'accesso al quartiere fieristico sarà consentito solo a coloro
che si saranno preventivamente registrati
e in possesso di biglietto e Green Pass.

vedi anche...