Torino. Iosa Ghini associati per Seat Pagine Gialle

Lo studio associato Iosa Ghini cura la progettazione degli interni della nuova sede di Seat Pagine Gialle di Torino. Caratterizza gli spazi un design sinuoso ed innovativo volto a creare luoghi attenti alle istanze di convivialità e benessere.

I nuovi spazi: 6 nuove palazzine, ciascuna di 4 piani, oltre 20.000 mq e un edificio storico, sede delle ex officine Savigliano, costituiscono il grande complesso su cui si è incentrato il lavoro dei progettisti, un insieme di funzioni che comprendono la reception dell'azienda, gli spazi espositivi, un auditorium, la SEAT Corporate University, la zona ristorante e, naturalmente gli uffici.

Il progetto è innovativo per gli aspetti architettonici e di design nati da un processo di progettazione che ha sperimentato un approccio originale, sviluppato attraverso il confronto tra il gruppo scientifico dell'advisory board costituito da personalità di rilievo del mondo accademico, dell'imprenditoria e della comunicazione, ed il mondo del design e dell'architettura.

Tale collaborazione ha inteso rendere "migliore il luogo lavorativo, più ricco e partecipativo", in particolare le attenzioni verso il sociale ed i dipendenti hanno contribuito alla formazione di spazi caratterizzati da un clima di convivialità. La cura del benessere e del comfort diventa motivo di innovazione di un progetto fortemente connesso alla creazione di un nuovo modello aziendale.

In particolare l'apertura degli spazi, la poca presenza di porte, la trasparenza del vetro aiutano l'interrelazione; il colore degli arredi personalizza e rende i luoghi più domestici, più creativi; la sinuosità dei corridoi diventa un espediente per creare  convivialità.

Photos Credits: Mr. Roberto Centamore And Mr. Juergen Eheim


Iosa Ghini Associati

Fondata nel 1990 nel corso del tempo ha acquisito una particolare competenza nello sviluppo di progetti per grandi gruppi e developer che operano internazionalmente. L'evoluzione professionale della società matura nella progettazione di spazi architettonici commerciali e museali, progettazioni aree e strutture dedicate al trasporto pubblico, nonché nel design di catene di negozi realizzate in tutto il mondo.

Tra i progetti principali più recenti si annoverano i Ferrari Store in Europa, Stati Uniti e Asia; progetto residenziale polifunzionale a Budapest, vari hotel in Europa (tra cui a Budapest, Nizza e Bari), nonché le aree aeroportuali della compagnia aerea Alitalia. E ancora, la stazione metropolitana di Kröpcke di Hannover, (Germania 2000); il centro commerciale The Collection di Miami, USA, (2002); il Museo Galleria Ferrari di Maranello, Modena (2004); e per finire la Casa Museo Giorgio Morandi (2009), il progetto dell'infrastruttura di trasporto People Mover a Bologna (2010), e il recentissimo Executive Business Centre dell'IBM, Roma (2010). www.iosaghini.it

pubblicato in data: