Spiritualità monumentale

Un intervento da circa 35 milioni di euro (guardian.co.uk) per realizzare, a pochi passi dai luoghi più celebri della capitale francese, una chiesa ortodossa ispirata agli schemi della tradizione  - con riferimenti all'architettura religiosa prodotta tra il XIV e il XVI secolo (dezeen.com) - ma completamente immersa nel tempo presente.  Collocato su un lotto "all'incrocio tra quai Branly e Avenue Rapp" (dezeen.com), l'edificio sarà parte di una struttura  più ampia, comprendente anche un giardino pubblico e un centro per l'approfondimento di arte e cultura (guardian.co.uk).

Il concorso internazionale di progettazione, bandito per la nuova cattedrale, si è concluso con la scelta della soluzione sviluppata dal raggruppamento franco - russo  formato da Sade (Manuel Nunez-Yanowsky Society of Architects and Developers) e Arch Group (arch-times.com). Selezionata da una rosa di dieci candidati (rianovosti.com), la proposta vincente è stata presentata al pubblico venerdì 18 marzo (guardian.co.uk).

Il perimetro del complesso coinciderà con il "recinto" definito da una sequenza di schermi video: "barriera più simbolica che reale... Questo muro di vetro costituisce una facciata multimediale su cui visualizzare immagini statiche o dinamiche, oppure annunci di eventi..., mostre, festività religiose, immagini di icone..." (dezeen.com).

La chiesa, costruita su tre navate con lastre di pietra calcarea bianca proveniente dalla Russia, sarà sormontata da cinque cupole dorate  (guardian.co.uk), che, per effetto di uno speciale trattamento, risulteranno traslucide durante la notte (dezeen.com). I lavori includeranno il rispristino di un antico palazzo "adiacente al complesso sul versante di quai Branly", mantenuto come collegamento al tessuto urbano storico circostante (dezeen.com).

"L'elemento unificante è una tettoia trasparente, che discende dalle cupole della chiesa, copre il giardino e si piega seguendo il contorno dell'edificio d'angolo ricostruito. Mettendo in relazione tutte le parti del complesso, la tettoia gli conferisce interezza, riflettendo il fatto che le funzioni religiose e secolari sono combinate" (dezeen.com).

Immagini (da dezeen.com)

pubblicato in data: