Tokyo si mette in gioco

Sarà afidato a Zaha Hadid Architects l'incarico di realizzare il nuovo National Stadium di Tokyo (jpnsport.com), in sostituzione dell'omonimo impianto costruito per i Giochi Olimpici del 1964  (japandailypress.com): la soluzione sviluppata dallo studio dell'architetto anglo-iracheno ha infatti ottenuto il principale riconoscimento nella competizione organizzata dal "consiglio dello sport" giapponese (jpnsport.com) e riservata a  vincitori di Pritzker Prize, Praemium Imperiale e medaglia d'oro UIA, AIA e RIBA, con "esperienza nella progettazione di uno stadio da 15.000 posti o più" (worldarchitecturenews.com).

Due settimane fa, alla fine della prima fase di valutazione del concorso, la giuria aveva estrapolato dalle quarantasei proposte ricevute una lista di undici schemi da ammettere alla seconda fase. Zaha Hadid a parte, l'elenco dei finalisti includeva:  Cox Architecture pty Ltd - Alastair Ray Richardson (Australia); POPULOUS - Rod Sheard (Gran Bretagna); UNStudio/Yamashita Sekkei Inc. - UNStudio VAN BERKEL EN BOS U.N. STUDIO B.V (Paesi Bassi); TABANLIOGLU Architects Consultancy Limited Company - Ihsan Murat Tabanlioglu (Turchia); DORELL.GHOTMEH.TANE / ARCHITECTS & A+ARCHITECTURE - Tsuyoshi Tane (Francia); Azusa Sekkei Co.,Ltd. - Fumihiko Sugitani (Giappone); Toyo Ito & Associates, Architects - Toyo Ito (Giappone); SANAA + Nikken Sekkei Ltd - Kazuyo Sejima (Giappone); gmp International GmbH - Hubert Nienhoff (Germania); Mitsuru Man Senda & Environment Design Institute - Junko Senda (Giappone).

Il cantiere del "National Stadium Japan" dovrebbe essere avviato alla fine del 2015 e concludersi nel 2018, in tempo per la Rugby World Cup 2019. Il complesso, che avrà una predominante vocazione sportiva, sarà anche in grado di trasformarsi in luogo di "concerti... e di un'ampia gamma di altri eventi culturali e artistici" (jpnsport.com).  

L'opera di Zaha Hadid diventerà un forte elemento di supporto alla candidatura di Tokyo come città ospite dell Olimpiadi del 2020 (worldarchitecturenews.com):  "il progetto vincitore presenta il... caratteristico stile futuristico con linee fluide e una forma simile... all'elmetto di un ciclista. Lo stadio avrà una copertura retraibile, posti sufficienti per 80.000 persone e un costo stimato intorno ai 130 miliardi di yen (approssimando, 1,62 miliardi di dollari)"  (japandailypress.com).  

Il secondo e terzo premio della competizione per il National Stadium sono stati assegnati, rispettivamente, a Cox Architecture e SANAA + Nikken Sekkei.
 
National Stadium Japan

Immagini (da jpnsport.com)

Primo premio

Secondo premio

Terzo premio

Gli altri finalisti (da jpnsport.com): 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: