Cultura che incrocia la città

Un impianto a X, con i quattro spigoli orientati rispetto alle direttrici che collegano virtualmente, i principali monumenti di Caen e le emergenze del territorio, al luogo scelto per la costruzione: il progetto della BMVR (Bibliotheque Multimedia a Vocation Regionale), firmato da Office for Metropolitan Architecture / OMA, entra nella fase di realizzazione (worldinteriordesignnetwork.com), sostenuto da un budget di 33 milioni di euro (ouest-france.fr).

Il complesso sorgerà all'interno di un lotto situato lungo il fiume e compreso in un'area di espansione, e stabilirà un collegamento tra parti "contrapposte" della città. In base  allo schema con cui lo studio di Rem Koolhaas si è aggiudicato il concorso internazionale bandito nel 2010 (archiworlds.com), "la biblioteca è progettata con due assi pedagogici che si intersecano e  incoraggiano la massima interfaccia tra discipline" (oma.eu).

L'edificio "include quattro ali sporgenti, che formano un ponte tra il passato e il futuro della città di Caen": "[la sezione del]le arti a nordest, e scienza e tecnologia a nordovest, le discipline umanistiche a sudest, e la letteratura  sudovest" (worldinteriordesignnetwork.com).

I 12.700 metri quadrati del complesso (oma.eu) si articoleranno su quattro livelli, a partire dal grande atrio di ingresso al  pianoterra. Alla consultazione sarà dedicato il primo piano, illuminato da vetrate a tutta altezza.

"Negli spazi esterni..., la biblioteca" interagirà "con ciò che la circonda, aprendosi verso un parco, un percorso pedonale e una piazza affacciata sull'acqua" (oma.eu).

I lavori per la BMVR dovrebbero concludersi nei primi mesi del 2016 (worldinteriordesignnetwork.com).

Galleria di immagini (da oma.eu)

Filmato (da vimeo.com)

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: