Sistema di gestione Bim: in consultazione pubblica la Uni/Pdr

È in fase di consultazione pubblica il progetto di prassi di riferimento Uni/Pdr "Sistema di gestione Bim". Frutto della collaborazione tra Uni e Icmq, il documento definisce i requisiti di un Sistema di Gestione BIM (SGBIM), che una organizzazione deve attuare per migliorare l'efficienza del processo di programmazione, progettazione, produzione, esercizio ed eventuale dismissione dell'opera.

Più nel dettaglio, il Sistema di gestione Bim è inteso come sistema di gestione digitalizzato di un'organizzazione supportato dall'information management. Lo scopo è fornire elementi funzionali alla certificazione del sistema di gestione Bim dell'organizzazione, sia essa un affidatario o un committente. La fase di consultazione pubblica scade il 17 ottobre 2019.

Il documento in consultazione

Le prassi di riferimento - va ricordato - sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido processo di condivisione ristretta ai soli autori, e costituiscono una tipologia di documento para-normativo nazionale che va nella direzione auspicata di trasferimento dell'innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.

Inoltre, le prassi di riferimento sono disponibili per un periodo non superiore a 5 anni, tempo massimo dalla loro pubblicazione entro il quale possono essere trasformate in un documento normativo (Uni, Uni/Ts, Uni/Tr) oppure devono essere ritirate.

pubblicato in data: