Alla Reggia di Caserta un architetto conservatore del paesaggio e un historic building manager

avviso pubblico | candidature entro il 25 luglio 2021

pubblicato il:

La Reggia di Caserta ha deciso di potenziare la struttura tecnica del Museo per ottimizzare e gestire al meglio ai numerosi interventi di manutenzione, conservazione e valorizzazione già programmati e approvati con fondi nazionali e comunitari.

Per dare il via quindi alla costituzione della Segreteria tecnica, il 5 luglio ha pubblicato un avviso pubblico per selezionare due professionisti esperti nella manutenzione programmata e nella conservazione preventiva di immobili e giardini storici.

Profili professionali richiesti

La procedura comparativa è per titoli e colloquio, ed è finalizzata all'attribuzione di due contratti di prestazione d'opera professionale per i ruoli di architetto conservatore del paesaggio e historic building manager.

Entrambi gli incarichi avranno una durata di 12 mesi, eventualmente prorogabili, il compenso professionale è di 35.000 euro l'anno comprensivo di iva ed altri oneri di legge, se dovuti.

Le candidature devono pervenire entro le ore 13 del 25 luglio 2021.

VAI AL BANDO

Tango7174, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Profilo 1 | Architetto conservatore del paesaggio

Per questo ruolo la Reggia di Caserta cerca una figura in grado di supportare gli uffici della Reggia di Caserta nell'ambito delle attività programmate e dei procedimenti di competenza compresi quelli finalizzati alla fase di programmazione, realizzazione, verifica dei progetti. Il professionista ha il compito principale di valorizzare e tutelare gli spazi aperti, intervenendo su di essi per renderli funzionali, senza tuttavia ledere le caratteristiche naturali del paesaggio stesso.

Titoli di studio

- laurea in Architettura (5 anni)
- diploma di specializzazione in Architettura del Paesaggio
- Iscrizione all'Albo degli Architetti - sez. A

Ambito di competenza

Esperienza pluriennale specifica e prevalente nel campo della progettazione del restauro, della assistenza e della direzione lavori, verifica e collaudi nel settore della conservazione e del restauro del paesaggio/giardini e parchi.

Ambiti di esperienza professionale

Esperienza professionale almeno triennale nella gestione dei parchi, nella definizione di elaborati progettuali degli interventi di messa in sicurezza, restauro e valorizzazione di giardini storici di particolari complessità nel quale gli aspetti naturali s'integrano con gli architettonici;

Saranno considerati elementi preferenziali le seguenti esperienze:

  • esperienza nella individuazione e implementazione di procedure amministrative e di quelle ad evidenza pubblica in materia di appalti;
  • esperienza nel coordinamento di cantieri pubblici e/o privati relativi a beni culturali; nella redazione dei piani di sicurezza e di coordinamento (sia in fase di progettazione, sia in fase di esecuzione); conoscenza della normativa in materia di sicurezza dei Cantieri Edili (D. Lgs. n.81/2008).
  • esperienza in interventi di trasformazione paesaggistica in un approccio di sostenibilità

Profilo 2 | Historic building manager

In questo caso la Reggia di Caserta cerca una figura altamente specializzata, funzionale a tutta l'attività di gestione ordinaria e straordinaria in grado di coordinare anche i rapporti con gli operatori economici, affidatari dei relativi servizi/lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché a supportare la stessa nella gestione delle varie fasi dei procedimenti.

Il professionista dovrà essere in grado di operare: sui più diffusi pacchetti software di disegno grafico sia in 2 dimensioni che in 3 dimensioni (es. Autocad 2D e 3D), nonché BIM (Building Information Modeling); sui più diffusi pacchetti di progettazione di impianti, reti dati e di comunicazione e, in generale, per tutti gli impianti a rete; sui più diffusi pacchetti software di supporto alle varie attività sopra indicate e richieste.

Titoli di studio

- Laurea in Architettura/ingegneria o equipollenti; 
- Master di II^ livello in architettura o ingegneria;
- Iscrizione all'albo professionale da almeno 5 anni.

Ambito di competenza

Esperienza pluriennale nel settore della gestione integrata del patrimonio culturale monumentale (edilizio e naturale). Dal punto di vista tecnico il professionista deve saper impostare un piano di manutenzione programmata e conservazione preventiva in un'ottica di sostenibilità, elaborare strategie di efficientamento energetico degli organismi edilizi, garantire la corretta ricognizione, raccolta e tenuta della documentazione tecnica ai fini garantire una puntuale gestione tecnico scientifica dei complessi storici, anche attraverso specifici applicativi.

Ambiti di esperienza professionale

Esperienza almeno triennale in qualità di building manager ovvero in attività equipollenti nel contesto di organismi pubblici, enti locali e/o organismi partecipati da essi; Saranno considerati elementi preferenziali le seguenti esperienze: 

  • Esperienza almeno quinquennale in ruoli apicali svolti in contesti privati e/o pubblici
  • Esperienza di DL e RUP presso PA.
  • Direzione dei lavori e RUP relativamente agli incarichi affidati. 
  • Esperienza nella gestione di complessi monumentali.

Maggiori informazioni sul sito web della Reggia di Caserta
reggiadicaserta.beniculturali.it