Ministero delle Infrastrutture – Affidamento dei servizi di ingegneria e architettura

Il Ministero delle Infrastrutture ha emanato una circolare con lo scopo di fornire ai Provveditorati regionali e interregionali alle opere pubbliche indicazioni finalizzate a chiarire le norme applicabili alle procedure di aggiudicazione di appalti dei servizi di ingegneria e architettura, compresi gli incarichi di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, di direzione dei lavori e di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, con particolare riferimento alla valutazione delle offerte.

Questo alla luce delle recenti modifiche apportate al DLgs 12 aprile 2006, n. 163, recante il Codice dei contratti pubblici, dal DLgs 31 luglio 2007, n. 113, e in attesa dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento generale attuativo del Codice.


La circolare prevede, che fino all’entrata in vigore del Regolamento generale alla disciplina relativa agli incarichi dei servizi di ingegneria e architettura continuano ad applicarsi, nei limiti di compatibilità, le disposizioni contenute nel Titolo IV del DPR n. 554/1999.

Il richiamo alla materia dei «lavori pubblici» contenuto nell’art. 253 del Codice deve intendersi riferito all’insieme delle norme che disciplinano la realizzazione di lavori pubblici, che vanno dalla fase di programmazione alla pro-gettazione, dall’affidamento all’esecuzione dei contratti, fino al collaudo dei lavori.

Circolare 16 novembre 2007 n. 2473
Vedi (in formato .PDF)

pubblicato in data:

appalti contratti pubblici direzione dei lavori lavori pubblici ministero infrastrutture opere pubbliche progettare e costruire sicurezza sul lavoro