Opere di urbanizzazione: strumenti a disposizione dei Comuni

pubblicato il:

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato nella riunione del 7 novembre un “manuale” che raccoglie gli strumenti a disposizione dei Comuni per la  realizzazione delle opere di urbanizzazione a scomputo dei relativi oneri.

Il documento costituisce attuazione della proposta approvata dal Consiglio Direttivo di ITACA di fornire strumenti operativi di ausilio alle piccole e medie amministrazioni aggiudicatrici nella realizzazione delle opere di urbanizzazione attraverso l’istituto dello scomputo dei relativi oneri.
Il documento si compone delle linee guida (allegato 1), volte ad indicare le best pratices che le amministrazioni dovrebbero seguire operativamente nella gestione del procedimento di realizzazione delle opere di urbanizzazione a scomputo e di due schemi di convenzione-tipo rispettivamente per le opere di urbanizzazione sopra (allegato 2) e sottosoglia (allegato 3).

Le linee guida hanno per oggetto la discussione delle questioni fondamentali e l’esplicazione degli schemi di convenzione.

Con la dicitura IO, seguita da numero progressivo, sono sintetizzate in grassetto le indicazioni operative per i Comuni
LINEE GUIDA
1. RICOSTRUZIONE DEL CONTESTO NORMATIVO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE A SCOMPUTO
1.1. La disciplina del codice dei contratti pubblici
1.2. Il secondo correttivo del codice
1.3. Il terzo correttivo del codice
1.4. Il decreto Salva Italia
1.5. La nozione di opere funzionali
1.6. L’esclusione del codice
2. INDICAZIONI OPERATIVE RELATIVE ALL’AFFIDAMENTO E REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE A SCOMPUTO
2.1. Aspetti preliminari alla procedura di gara
2.1.1. Rapporti con la programmazione triennale
2.1.2. Individuazione delle opere di urbanizzazione
2.1.3. La determinazione dell’importo ai fini del superamento delle soglie di rilevanza comunitaria.
2.2. Le procedure di gara
2.2.1. La gara espletata dall’operatore edilizio per le opere di urbanizzazione soprasoglia
2.2.2. La gara espletata dal Comune per le opere di urbanizzazione soprasoglia
2.2.3. Le opere di urbanizzazione sottosoglia comunitaria secondo l’art. 122, comma 8, del Codice.
2.2.4. Affidamento delle sole opere di urbanizzazione primaria sottosoglia secondo l’art. 16, comma 2 bis, D.P.R. 380 del 2001
2.3. L’esecuzione delle opere di urbanizzazione a scomputo
2.3.1. Il potere di vigilanza del Comune: la natura del rapporto tra Comune ed operatore edilizio
2.3.2. Obblighi dell’operatore edilizio e del Comune
2.3.3. Tempi di esecuzione, garanzie e collaudo
2.3.4. Sanzioni

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE E CESSIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA SOPRA SOGLIA A SCOMPUTO TOTALE O PARZIALE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE.

progettare e costruire