Regione Umbria – 7 milioni di euro per programma ambientale 2007

Ammontano ad oltre 7 milioni di euro i finanziamenti del Programma di interventi ambientali 2007 per l’Umbria, approvato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore all’ambiente Lamberto Bottini.

Nell’ambito della ripartizione effettuata dalla Giunta per settori d’intervento, così sono stati suddivisi i finanziamenti:

  • 2 milioni 271 mila euro sono stati assegnati alla gestione dei rifiuti.
    Serviranno come incentivi e contributi ai Comuni per la raccolta differenziata, per investimenti connessi alla rimodulazione del flusso dei rifiuti, per l’attuazione del protocollo d’intesa per l’ampliamento della discarica di Pietramelina, la formazione del Piano rifiuti, l’acquisizione del terreno della discarica di S. Orsola e l’attuazione del progetto di promozione del "compost" di qualità;
  • 1 milione 150 mila euro consentiranno di potenziare l’attività dell’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente) nel campo dei controlli ambientali;
  • 720 mila euro sono destinati al completamento delle carte geologiche della Regione;
  • 600 mila euro serviranno ad iniziative di informazione ed educazione ambientale, anche nell’ambito della rete "Infea" regionale e di programmi d’intervento internazionali (ONU ed UNESCO-DESD);
  • 500 mila euro sono stati assegnati ad interventi di riduzione dell’inquinamento atmosferico, luminoso ed elettromagnetico;
  • 460 mila euro al risanamento di alcuni corpi idrici (del Bacino del Nestore e di Campello sul Clitunno) ed al progetto per il trasferimento in Umbria della sede del Segretariato del Programma delle Nazioni Unite per l’acqua (wwwap);
  • 300 mila euro per le cave, monitoraggi e studi meteorologici;
  • 200 mila euro per la formazione del Piano paesaggistico e la ricognizione dei beni di valore paesaggistico;
  • 100 mila euro a sostegno dei Comuni per la zonizzazione acustica dei territori e la realizzazione del catasto acustico regionale;
  • 50 mila euro per la bonifica di siti inquinati;
  • 15 mila euro per l’edilizia nell’ambito di un progetto Umbria-Marche;
  • 750 mila euro al finanziamento delle aree protette.

 

pubblicato in data:

ambiente ARPA bonifica educazione ambientale inquinamento inquinamento luminoso ONU progettare e costruire Regione Marche Regione Umbria rete INFEA rifiuti UNESCO