A Schindler la manutenzione degli impianti d’elevazione di "Marco Polo", Venezia

Milano, 20 maggio 2009 – È ormai ufficiale la notizia dell’assegnazione a Schindler Italia dei servizi di manutenzione di ascensori, scale e pedane elevatrici dell’aeroporto Marco Polo di Venezia. Il contratto avrà la durata di cinque anni e riguarderà 27 ascensori, 14 scale e 2 pedane elevatrici e 1 servo scala.
Schindler Italia si occuperà inoltre della manutenzione di altre 11 installazioni non a marchio Schindler, portando cosi il pacchetto a 55 unità.

La trattativa è stata portata avanti con Global Service – Siram Srl, azienda leader nel settore dell’energia e del facility management. Questo successo è il risultato di una proficua collaborazione tra le due società a conferma dell’ottimo servizio garantito da Schindler Italia che ha in gestione la manutenzione degli impianti dello scalo veneto sin dalla sua inaugurazione avvenuta nel giugno 2002. Il rinnovo del contratto consolida pertanto una partnership basata su qualità e trasparenza.

Si tratta di una referenza importante e rappresentativa per la consociata italiana del gruppo svizzero, in quanto il Marco Polo è uno dei grandi snodi internazionali del Paese, terzo aeroporto italiano per flusso di passeggeri dopo Roma Fiumicino e Milano Malpensa: nel 2008 l’aeroporto veneto ha registrato 8.602.652 passeggeri complessivi, inclusi quelli dello scalo di Treviso.*

“È con orgoglio che abbiamo appreso la notizia dell’aggiudicazione del contratto” – ha affermato Christian de Preux, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Schindler Italia. “Per tutta la durata dei cinque anni di contratto ci impegneremo a garantire la massima efficienza e sicurezza degli impianti, attraverso un piano di controllo molto accurato e una particolare attenzione nelle operazioni manutentive che saranno svolte dai nostri tecnici, in linea con la filosofia aziendale della manutenzione preventiva.”

Il contratto di manutenzione degli impianti dell’aeroporto Marco Polo prevede l’impiego di sei dipendenti Schindler, tecnici manutentori specializzati, dedicati a garantire una copertura costante del servizio, con pronto intervento 24 ore su 24.

Al fine di mantenere l’elevata qualità del proprio servizio di manutenzione, i tecnici Schindler, tutti dipendenti, sono sottoposti periodicamente a un intenso programma di formazione e aggiornamento. Tra gli strumenti utilizzati dai tecnici anche un palmare dotato di un sistema informatico all’avanguardia, sincronizzato in tempo reale con il centro operativo aziendale.


Il Gruppo Schindler
Nata più di 130 anni fa, Schindler è oggi un gruppo multinazionale leader nella mobilità urbana e presente in più di 140 Paesi nel mondo. L’Azienda si occupa della progettazione, installazione, manutenzione e modernizzazione di ascensori, scale e tappeti mobili per ogni tipologia di edificio. Il Gruppo impiega oltre 45.000 persone a livello mondiale e ha raggiunto nel 2008 un fatturato pari a 9,2 miliardi di Euro. In Italia, l’Azienda conta circa 1.100 dipendenti ed è presente con una rete capillare su tutto il territorio nazionale attraverso 13 filiali e 14 uffici territoriali. Nel 2008 ha consolidato un fatturato di 209 milioni di Euro. Schindler favorisce lo sviluppo urbano sostenibile fornendo soluzioni di mobilità sicure, affidabili ed ecologiche.


Ufficio Stampa Schindler: Noesis Comunicazione, Holtjona Leka, Anne Mickler, Antonella Nasini
Tel. +39 02 831051.1, E-mail: schindler@noesis.net

scarica il file allegato

pubblicato in data: