Abitare il Tempo 2009: MAST presenta la scala del futuro

Le Scale Mast: eleganza e funzionalità

Tecnologia all’avanguardia

Design ed innovazione tecnologica danno vita a soluzioni all’avanguardia: per la prima volta un sistema modulare si sviluppa in assenza di giunti a vista.
Assoluta novità proposta dall’azienda è infatti l’unione del concetto di modularità all’assenza completa di viti visibili sulla struttura esterna della scala.

I singoli moduli sono agganciati tra loro senza che viti o dadi interferiscano con l’eleganza della scala. Gli elementi che disegnano il profilo sono stati liberati delle giunzioni che li univano senza che siano state minimamente intaccate le capacità statiche della struttura. La libertà di concedersi una struttura fluida, liscia, senza interruzioni diventa oggi possibile.

Flessibilità ed adattabilità

La tecnologia strutturale brevettata da Mast consente la totale adattabilità della scala ad ogni spazio.
Tale flessibilità è resa possibile dall’ideazione di un sistema, assoluta esclusiva dell’azienda, che consente il movimento e la regolazione sia delle pedate che delle alzate.
Ogni alzata è regolabile di 24 mm con continuità ed ogni pedata di 30 mm con continuità.

Le pedate sono dunque regolabili da 300 a 270 mm utilizzando alzate da 160 a 184 mm, mentre sono regolabili da 250 a 220 mm utilizzando alzate che vanno da 180 a 204 mm o da 204 a 228 mm.
Di conseguenza differenti sono gli interpiani ottenibili.
Inoltre le regolazioni possono avvenire prima o durante il montaggio della scala per una perfetta adattabilità alle reali dimensioni che si ritrovano in loco.

Grazie a questo sistema, creato dall’azienda stessa, costantemente impegnata nella ricerca tecnologica e nella sperimentazione strutturale, la scala può trovare inserimento in un ambiente già definito architettonicamente, senza necessità di misurazioni precise prima della realizzazione degli spazi.
Facile soluzione trovano così anche eventuali errori di misurazione o modifiche della struttura dell’edificio in itinere.

Design personalizzato e libertà nella scelta dei materiali

Una vasta possibilità di soluzioni applicative, di materiali liberamente combinabili e di accessori dal design integrato consentono al progettista di realizzare scale uniche e personalizzate.

Dare massimo spazio alla personalità del progettista è uno dei concetti chiave di Mast e si concretizza nella massima libertà di scelta dei materiali da installare.
Legno, cristallo temperato, trasparente ed opaco, alluminio, marmo: qualsiasi materiale compatibile può essere utilizzato per dare alla scala lo stile che più si adatta all’ambiente in cui andrà inserita.

Inoltre, anche a distanza di tempo, le pedate possono essere sostituite, senza alterazioni della struttura.
L’ufficio tecnico MAST (045 801.09.63, www.mastscale.it) e’ disponibile a collaborare con i progettisti allo sviluppo di ogni tipo di progetto, senza
alcuna limitazione ai modelli proposti dall’azienda.

Soluzioni integrate per le scale Mast

Pianerottoli, elementi rompitratta e parapetti sono stati concepiti ricercando una perfetta integrazione degli stessi al resto della struttura. Si è cercato quindi di arricchire la scala con particolari di supporto alla stessa ed elementi di sicurezza mantenendo la massima armonia dell’insieme.

Per di più l’inserimento di pianerottoli autoportanti aumenta notevolmente l’adattabilità della scala ai diversi impieghi.
Il sistema di aggancio su piastra metallica degli elementi rompitratta dotati di nodi sferici inoltre consente il perfetto orientamento degli stessi.

Mast ha quindi studiato un design integrato per tutti questi elementi così da offrire alla scala un immagine unitaria mantenendo l’eleganza delle linee.
www.mastscale.it

Eleonora Negri
Prima&Goodwill
Ufficio Stampa Mast

pubblicato in data: