Bariblock® per il consolidamento di PontEXPO così come per la radioprotezione medica

Bariblock® per il consolidamento di Ponte Expo

Bariblock® il blocco baritico per il consolidamento strutturale e
l’adeguamento per la radioprotezione medica

La schermatura dalle radiazioni è un problema diffuso in più ambiti: sanitario, dell’industria e della ricerca. Bariblock® offre notevoli vantaggi rispetto alle soluzioni equivalenti garantendo una protezione uniforme tra gli elementi contigui, è veloce e semplice da installare e con ingombri limitati. La sua versatilità ha reso Bariblock® protagonista sia nelle opere di consolidamento della passerella di Ponte Expo sia in ambito medico, in numerose opere di schermatura dalle radiazioni ionizzanti.

 

BARIBLOCK® PER IL CONSOLIDAMENTO DI OPERE STRUTTURALI

SVA, l’azienda italiana specializzata in blocchi baritici ha fornito il mixdesign per la passerella di collegamento tra il sito di Expo Milano e la stazione di Rho Fiera. Il ponte pedonale di 60 metri permetterà ai visitatori di raggiungere l’area di Expo 2015 a partire dalla stazione ferroviaria. Si può vedere dall’autostrada Milano-Varese, dalla Milano-Novara o lungo la linea ad Alta Velocità Torino-Milano. L’infrastruttura, del peso di circa 250 tonnellate, è considerata strategica per l’esposizione universale. Si stima infatti che il percorso dalla stazione all’ingresso Ovest verrà compiuto dal 30% dei turisti che arriveranno in visita all’Expo milanese. Sei milioni di persone, considerando le previsioni di 20 milioni di accessi nel corso del semestre espositivo.

Una volta terminato il camminamento, si sono però riscontrati problemi di oscillazione al passaggio dei treni. Da qui la decisione di realizzare una zavorra in calcestruzzo baritico per il ponte ferroviario pedonale di accesso a Expo Milano 2015. La soluzione si giocava nell’individuare il mixdesign più performante per l’intervento. Per questo, l’impresa CMB si è affidata all’esperienza SVA, che ha studiato in collaborazione con il rinomato laboratorio ENCO di Ponzano l’assortimento più performante del mixdesign degli aggregati baritici Bariblock®. La ricetta Bariblock® studiata da SVA ha permesso di eseguire con semplicità le lavorazioni grazie all’alta fluidità del materiale che veniva gettato all’interno di fessurazioni ricavate tra i pannelli predalles. L’impresa ha potuto così agevolmente realizzare ben 120 mc di getto garantendo allo stesso tempo l’elevato peso specifico del getto con aggregato Bariblock® (>3.300 kg\mc).

 

BARIBLOCK® NELLE OPERE DI ADEGUAMENTO PER LA RADIOPROTEZIONE MEDICA

Sempre più spesso le strutture sanitarie devono rinnovare i propri ambienti per ospitare nuovi macchinari per la diagnostica ad elevate prestazioni. Si tratta di un mercato in continua espansione che non lascia spazio a ritardi nell’aggiornamento. Schermare ambienti già esistenti dalle radiazioni ionizzanti è notevolmente più facile con i prodotti della gamma Bariblock® poiché non richiedono manodopera specializzata e sistemi complessi di fissaggio. Inoltre la facilità di movimentazione e il ridotto ingombro rendono le ristrutturazioni possibili anche negli ambienti più angusti.

Bariblock® è stato protagonista ad esempio nelle opere di riammodernamento del reparto di radiologia dell’ospedale Perrino di Brindisi per adeguare gli ambienti esistenti all’istallazione di nuove strumentazioni diagnostiche più performanti. Il servizio ospedaliero aveva acquistato un nuovo acceleratore lineare ed una nuova TAC-simulatore.

bariblock-sanita

Si tratta di un apparecchio per radioterapia, “Trilogy” che sostituisce il precedente macchinario, in grado di effettuare le più moderne e selettive metodiche dinamiche di irradiazione (intensità modulata, volumetrica, radioterapia guidata dalle immagini, gating respiratorio, stereotassica). L’acceleratore, tra l’altro, è in grado di controllare la posizione del tumore o della zona da irradiare immediatamente prima dell’erogazione delle radiazioni. Inoltre è stata installata anche una TAC-simulatore dedicata ai pazienti della radioterapia per l’impostazione dei trattamenti e capace di migliorare notevolmente la precisione delle cure. Con l’occasione è stata quindi ammodernata tutta l’area trattamenti della palazzina radioterapia dalla ditta Stitem Srl di Bari impiegando i sistemi di schermatura Bariblock®, con particolare cura dell’accoglienza degli ambienti. Nella sala “bunker” è stato installato un cielo luminoso per offrire ai pazienti un clima distensivo.

Quello di Brindisi è solo uno dei numerosi casi in cui progettisti, imprese e aziende sanitarie si sono rivolti a SVA per ammodernamenti. Negli ultimi mesi Bariblock® è stato impiegato anche nel Centro Medicina Futura Coleman di Napoli, e nella struttura ospedaliera di Reggio Emilia e al Policlinico di Milano).

bariblock-radioterapia-ospedale-perrino-Brindisi

 

BARIBLOCK® PER NUOVE OPERE E LA RADIOPROTEZIONE MEDICA.
I VANTAGGI RISPETTO AL PIOMBO

Per le nuove costruzioni di strutture ospedaliere, sempre più spesso le imprese preferiscono le schermature con i blocchetti Bariblock® ai complessi e onerosi getti massivi in cls. Il potere attenuativo desiderato può essere sempre raggiunto abbinando prodotti di spessore di 100 o 150 mm. Infine il confronto con le schermature al piombo è facilmente vinto essendo la gamma Bariblock® a base naturale e smaltibile come un normale prodotto da costruzione; non essendo fornito in lastre (tipica fornitura del piombo) non crea problemi di trasporto e fissaggio.

Alcune delle strutture ospedaliere realizzate da SVA sono gli ospedali di Prato e Massa, nonché la nuova clinica privata Marelli Hospital a Crotone dove è stato impiegato Bariblock® 15.

 

I PRODOTTI

Bariblock®10 e Bariblock®15

Bariblock® è un blocco in calcestruzzo baritico vibrato ad alta densità a forma di cuneo appuntito, ideato per realizzare pareti schermanti dalle radiazioni. A differenza delle tradizionali pareti in piombo è più leggero, semplice da installare e facile da smaltire, senza inquinare. Garantisce la massima sicurezza durante la posa e l’efficace protezione per la salute delle persone, nel totale rispetto dell’ambiente. Per soddisfare le esigenze architettoniche e di ingombro, Bariblock® è prodotto in due diversi spessori: Bariblock®10, con uno spessore del manufatto pari a 100 mm e Bariblock®15, con uno spessore invece pari a 150 mm.

Mixdesign Bariblock®

Supportati dal nostro staff tecnico, è possibile confezionare con la barite granulata Bariblock® un mixdesign personalizzato di calcestruzzo baritico, adatto alle più svariate e specifiche esigenze d’impiego.

Sabbia baritica Bariblock®

Con granulometria inferiore ai 2 mm e densità nominale pari a 4.100 kg/m3 viene mixata con il cemento Portland e acqua. È ideale per malta di allettamento.

 


SVA – Società di Valorizzazione Ambientale

– Sede Legale: via Diaz, 12 30020 Eraclea (VE)
– Sede Operativa: via Meucci, 26 30020 Noventa di Piave (VE)

T. + 39 0421 570950 F. + 39 0421 570998 E. info@bariblock.eu W. bariblock.eu

SVA – Società di Valorizzazione Ambientale

 

    • Bariblock®

      SVA – Società di Valorizzazione Ambientale è da sempre impegnata nello sviluppo di prodotti ecosostenibili e soluzioni costruttive nel rispetto dell’ambiente e la valorizzazione del territorio.
      L’ufficio tecnico SVA studia e propone soluzioni di “green building” alternative all’edilizia tradizionale, avvalendosi della collaborazione di Università e istituti di ricerca.

 

  • Bariblock®, il più recente prodotto SVA, esprime proprio questa filosofia. Il dipartimento  R&S  rileva la diffusa esigenza  di schermare dalle radiazioni ionizzanti.
    Partendo da questo bisogno ha sviluppato un blocco baritico atto a realizzare murature altamente isolanti, versatili, economiche, semplici da montare ed ecocompatibili.  Ecco come nasce: Bariblock®.
  •  

pubblicato in data: 09/10/2015

,