IdealPark. Il parcheggio sotto i canali di Amsterdam

Nella città portuale un edificio direzionale in vetro e acciaio crea particolari effetti ottici e nasconde sott’acqua 83 posti auto.

Nella città portuale di Amsterdam, caratterizzata da una lunga e affascinante storia e dalle caratteristiche architettoniche e naturalistiche che ogni anno attirano milioni di visitatori, è stato creato un parcheggio sott’acqua tramite la tecnologia Parklift e Combilift.

I canali attraversano tutta la città e risaltano la bellezza delle antiche case patrizie che contraddistinguono la capitale dei Paesi Bassi.

La particolare locazione di Amsterdam garantisce ai suoi abitanti un elevato stile di vita. Il particolare progetto della Vetterstraat per la realizzazione di un centro direzionale offrirà ai futuri 300 dipendenti un fantastico luogo di lavoro vicino al centro.

L’edificio circondato dalle acque dei canali, ha un’imponente facciata in vetro e acciaio che crea particolari effetti ottici. La struttura si sviluppa su una superficie di 8.000 m² ed ospiterà la più grande agenzia pubblicitaria del Paese.

Progettisti e architetti hanno dovuto studiare il progetto prevedendo un numero sufficiente di posti auto destinati sia ai futuri dipendenti che ai visitatori. L’entrata del garage sotterraneo si trova sotto il livello del mare. L’idea di costruire un tradizionale parcheggio multipiano con le rampe di accesso è stata subito scartata per i lunghi tempi che tale progetto avrebbe richiesto. Si è così scelto di utilizzare gli innovativi sistemi di parcheggio offerti dalla Wöhr, distribuita in Italia da IdealPark, per ottimizzare gli spazi. La soluzione ideale è rappresentata da una combinazione ottimale di Parklifts e Combilifts che si sviluppano su tre livelli e ne impiegano uno solo per le manovre di parcheggio. Il garage sotterraneo è stato pertanto ridotto ad un solo piano con un’ altezza di 5,75 m.

Le esigenze di parcheggio di 150 auto nell’arco della giornata vengono ampiamente soddisfatte con soli 87 posti auto dato che i dipendenti non sono presenti nell’edificio tutti nello stesso momento.

Questa soluzione di parcheggio è altamente flessibile poiché non crea un posto riservato per ogni dipendente ma ogni giorno gli impiegati possono accedere al sistema computerizzato e vedere quale posto auto sia libero e su quale livello. L’innovativo sistema Data-Base-Control ideato da Wöhr permette quindi una distribuzione efficiente dei posti auto.

Credits: Sistemi di parcheggio
Wohr Autoparksysteme – Friolzheim – Germania www.woehr.de
Concessionario Italia: IdealPark srl Via Fermi 9 – 37026 Settimo di Pescantina Verona Tel 045 6750125
e-mail info@idealpark.itwww.idealpark.it

pubblicato in data: 07/03/2012