AutoCAD 2011: nuove funzionalità per la progettazione concettuale e incr

Certificata per Windows 7, la linea di prodotti AutoCAD 2011 soddisfa le esigenze dei suoi utenti semplificando il processo di progettazione con nuove ed importanti funzionalità.

Gamma AutoCAD 2011: nuove funzionalità per la modellazione 3D

Milano, 25 marzo 2010 — La società Autodesk, Inc. (NASDAQ: ADSK) ha annunciato il lancio delle nuove versioni 2011 della linea di prodotti AutoCAD, fra cui AutoCAD 2011, piattaforma di riferimento per la progettazione e documentazione 2D e 3D, e AutoCAD LT 2011, software per il disegno e il detailing professionale in 2D. I rilasci 2011 di AutoCAD offrono potenti migliorie nelle proprie funzionalità, tra cui nuovi strumenti per la modellazione di superfici e la trasparenza di oggetti e layer, che aiutano i progettisti a ottimizzare la produttività.

I prodotti AutoCAD 2011 sono certificati per Microsoft Windows 7, sono compatibili e supportati da Windows 7 Home Premium, Professional, Enterprise e Ultimate, così come dai sistemi operativi Windows Vista e Windows XP.

“Con le versioni 2011 abbiamo investito per aumentare la produttività dei processi di disegno e abbiamo aggiunto un potente set di nuove funzionalità di modellazione 3D per la progettazione concettuale che aiuteranno milioni di utenti AutoCAD in tutto il mondo a compiere significativi passi avanti,” dichiara Guri Stark, VP AutoCAD e Platform Products. “Abbiamo implementato anche molte delle funzionalità che ci sono state richieste dagli iscritti all’Autodesk User Group International (AUGI) e ci siamo impegnati ad offrire nuovi strumenti che sono semplici da apprendere, ma che possono avere un forte impatto sui processi di lavoro quotidiani.”
AutoCAD 2011 mette a disposizione dei progettisti strumenti tecnici avanzati per la progettazione concettuale e nuove features sul piano della progettazione 3D:

  • Nuovi tools per la modellazione in superfici facilitano il lavoro degli utenti nella realizzazione di superfici lisce e di transizione.
  • Il supporto cloud point per oltre due miliardi di punti permette agli utenti di visualizzare velocemente oggetti scannerizzati direttamente all’interno della postazione di lavoro per la modellazione.
  • I limiti impliciti permettono di delineare i limiti del disegno mentre si sta lavorando sullo stesso.
  • I potenziamenti del comando Hatch migliorano l’efficienza degli schizzi e nuovi pattern gradient hatch, consentono agli utenti di aggiungere più colori e ombreggiature ai disegni.
  • Gli strumenti TimeSaver, prima disponibili solo per gli iscritti ad Autodesk Subscription, ora sono fruibili da tutti gli utenti AutoCAD 2011.

AutoCAD LT 2011 aumenta la propria produttività ed efficienza, grazie a nuovi comandi che rendono le sfide di ogni giorno più semplici e intuitive. In aggiunta ai potenziamenti del comando hatch e agli strumenti di TimeSaver presenti in AutoCAD 2011, AutoCAD LT 2011 fornisce nuove applicazioni che mettono a disposizione degli utenti maggiori opzioni per il controllo dell’aspetto esteriore dei disegni:

  • La trasparenza per oggetti e layer offre nuove opzioni per gestire l’aspetto esteriore dei disegni e comunicare gli intenti del progetto.
  • Nuove grip polyline multifunzionali consentono di editare oggetti polyline in modo molto più semplice e veloce.
  • La capacità di creare o selezionare oggetti simili basata sulle proprietà degli oggetti esistenti aiuta gli utenti a risparmiare tempo quando disegnano o modificano geometrie.

Soluzioni offerte dai nuovi prodotti AutoCAD 2011

La nuova gamma di software AutoCAD 2011 comprende le seguenti applicazioni:

  • AutoCAD Architecture 2011: software per il disegno e la documentazione per il settore architettonico, comprende nuovi limiti geometrici e dimensionali e strumenti rinnovati per accelerare il processo di progettazione.
  • AutoCAD Electrical 2011: aiuta a realizzare più velocemente modelli di sistemi di controllo elettrici e consente ai progettisti di accedere ad un ampio catalogo di informazioni per progetti di sistemi di controllo elettrici su vasta scala.
  • AutoCAD Mechanical 2011: offre agli utenti nuove funzionalità per il dimensionamento, che adeguano in modo automatico le dimensioni delle singole parti alle proprietà del disegno, senza dover aprire finestre di dialogo.
  • AutoCAD MEP 2011: assicura maggiore produttività ai progettisti meccanici, elettrici e idraulici (MEP) e integra nuove funzionalità per creare e archiviare parti utili per la progettazione.

Informazioni sull’azienda Autodesk

Autodesk, Inc., è leader mondiale nella fornitura di software di progettazione e intrattenimento 2D e 3D, per i settori edilizio, industriale, delle infrastrutture, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk continua a sviluppare il più ampio portafoglio di software all’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica. Le aziende Fortune 100 – insieme agli ultimi 15 vincitori degli Academy Award per gli effetti speciali – si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni.

Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare il sito:

www.autodesk.it.

Autodesk, AutoCAD e AutoCAD LT sono marchi o marchi registrati di Autodesk, Inc., e/o delle sue consociate e/o affiliate negli USA e/o in altri paesi. Academy Award è un marchio registrato della Academy of Motion Picture Arts and Sciences. mental ray è un marchio registrato di mental images GmbH autorizzato all’uso per Autodesk, Inc. Tutti gli altri nomi, nomi di prodotto o marchi appartengono ai loro rispettivi proprietari. Autodesk si riserva il diritto di modificare le offerte di prodotti e servizi, le specifiche e il prezzo in qualsiasi momento senza preavviso, e declina ogni responsabilità per errori tipografici o grafici contenuti nel presente documento.
© 2010 Autodesk, Inc. Tutti i diritti riservati.

scarica il file allegato

pubblicato in data: