Firewall

Inserisco anche alcune considerazioni di carattere generale sui firewall, non fosse altro che dopo aver riformattato il mio computer (evviva la Microsoft) ho fatto una ricerca su quelli, ovviamente gratuiti. Tutti voi (Simone in testa) sentitevi liberi di aggiungere qualsiasi cosa alle mie considerazioni, che saranno sicuramente lacunose e/o inesatte!

Che cos’è un firewall? Un firewall è un programma che permette di controllare ciò che dal nostro computer vuole accedere ad internet (o ad una rete locale, ma questo non ci interessa), e ciò che da internet vuole entrare nel nostro computer. Ovviamente, controllare cosa dal nostro computer vuole accedere alla rete significa che noi possiamo anche decidere che determinati tipi di programmi possano sempre accedere alla rete (ovviamente internet explorer e outlook, per esempio), mentre negare permanentemente l’accesso ad altri. Controllare, invece, cosa dalla rete vuole accedere al nostro computer, significa chiudere tutte le nostre porte del computer a terzi, salvo, in casi eccezionali, permettere di tenerne aperta una o più che ci possono servire. Quando noi siamo fuori casa la porta la chiudiamo, o no?

Mi serve un firewall? Certo che serve, la protezione dell’antivirus non è sufficiente, ma soprattutto è un’altra cosa. L’antivirus, infatti, non protegge da programmi e/o codici dannosi che possono creare falle nel nostro sistema di sicurezza (peraltro di default già pessimo, vero Microsoft?): si tratta di simpatici programmini con estensione .exe, che in genere si installano nelle cartelle di sistema, e che ruberanno risorse al vostro computer, girando in genere in background, ma che soprattutto potrebbero trasmettere a terzi dei vostri dati, tenere aperta una o più porte del vostro computer rendendolo visibile a tutti, e via dicendo!! Non voglio dire che sia facile da parte di un terzo malintenzionato prendere il controllo del vostro computer, ma teoricamente ciò è possibile. È chiaro che scaricare programmini free come un pazzo espone a questi rischi, oppure navigare su siti poco sicuri, ma basta essere collegati ad internet che prima o poi un tentativo di scansione delle proprie porte da parte di qualcuno non identificato, alla ricerca ovviamente di porte aperte, arriverà!

Quali firewall free ci sono? Parlo solo di quelli free (per uso privato) perché sono quelli che interessano di più tutti noi. Liberamente scaricabili da rispettivi siti ce ne son quattro: zone alarm, kerio (ex tiny), outpost e sygate, più quello di default di Windows xp.

Windows xp (sp1): il firewall che esiste di default nel service pack 1 di windows xp ha un ottimo pregio, che è quello di non rompere con continui avvisi allarmanti di tentativi di connessione da e per internet. Si trova in “pannello di controllo”, “connessione di rete”, poi cliccate col tasto destro del mouse, “proprietà avanzate”. Non è, in linea di massima, necessario configurarlo, di default blocca tutti i tentativi di intrusione provenienti dall’esterno, però autorizza tutti i programmi del vostro computer a collegarsi ad internet. Direi che questo è il suo svantaggio principale, nel senso che se qualche programma indesiderato si è installato a vostra insaputa sul computer, non ve ne accorgerete mai, potrà tranquillamente connettersi alla rete, farvi chiamare alle Isole Salomone, e voi vivrete tranquilli e felici (fino alla prossima bolletta telefonica, si intende)! Non parlo dei miglioramenti apportati al firewall dal service pack 2, perché non l’ho mai installato, sono stufo di dover fare iniezioni di “ormoni” al mio sistema operativo ogni 3 mesi perché alla Microsoft hanno deciso di usarci come cavie!!!!

Zone Alarm: la dimostrazione di come il software più noto (la versione free prende circa l’80% del mercato dei firewall free) non sia per forza il migliore. Soprattutto è a mio avviso difficile da configurare per i non esperti, ed è piuttosto allarmante con continui messaggi di allerta per tentativi di scansione alle proprie porte! Inoltre, è un firewall puro e semplice, senza ulteriori funzioni aggiuntive, cosa che non è di per sé, ovviamente, un difetto. Lo trovate al sito: http://www.zonelabs.com

Kerio: ritenuto superiore a Zone Alarm, sia come capacità di svolgere il suo lavoro, sia come facilità di configurazione. È scaricabile in una versione trial da 30 giorni con tutte le funzionalità complete, quindi anche con la possibilità di bloccare i pop-up durante la navigazione in internet ed altre interessanti funzioni sempre relative alla nostra navigazione. Dopo 30 giorni, se non registrato (previo ovvio pagamento) diventa free, lasciando la possibilità di essere usato solo come firewall (peraltro già più che sufficiente). Nonostante l’help sia in inglese, il programma in sé è pure in italiano (cosa che potrebbe non guastare….). Lo trovate al sito: http://www.kerio.com

Outpost: per me il migliore, facile da configurare e con parecchie cose aggiuntive interessanti. Il vero punto di forza è che ha una serie di regole preconfigurate per i principali programmi (explorer, outlook, antivirus), per cui non dovrete spremervi per decidere a cosa dare accesso o meno alla rete, in quanto basterà assecondare le regole preimpostate del vostro firewall. Inoltre, blocca i pop-up e tutti gli active x che potete trovare durante la vostra navigazione (possibilità ovviamente disinseribili). Uno dei pochi difetti è che la versione free è un po’ vecchiotta (risale al 2002 se non ricordo male). Il sito è: http://www.agnitum.com

Sygate: altro firewall gratuito, che ha nella facilità di uso il suo punto di forza. Viene reputato leggermente inferiore al Kerio (vedi sopra), ma direi che per il nostro uso è più che sufficiente. Scaricabile al sito: http://www.smb.sygate.com

Conclusioni: non voglio stilare una classifica, non mi sembra giusto, anche perché attendo commenti, aggiunte, correzioni da tutti voi, sulla base della vostra esperienza quotidiana. Un solo consiglio: installate un firewall sul vostro computer, e cercate di configurarlo al meglio: se siete stufi e cominciate a cliccare su “yes” ad ogni messaggio, tanto vale non sprecare il tempo per scaricarlo. Guide ed aiuti su come configurare la maggior parte dei firewall li trovate alla pagina: http://home.tiscalinet.ch/winzozz/sikurezza.htm.

Ciao a tutti!

magh

pubblicato in data:

w