categoria: normativa

Il nuovo Codice degli appalti all’esame del Parlamento

Sono molte le novità introdotte. Sparisce il progetto preliminare, sostituito dal progetto di fattibilità tecnica ed economica. Incentivato l'utilizzo del BIM. Previsto inoltre un più ampio al criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, mentre di regola le gare di lavori dovranno svolgersi sulla base dell'esecutivo. Previsto un decreto del Ministero Infrastrutture e Trasporti che vada ad innovare la disciplina dei corrispettivi per le attività di progettazione, andando a sostituire il cosiddetto decreto Parametri bis....

Legge di Stabilità 2016

Il DDL di Stabilità 2016 introduce le modifiche al regime forfettario o dei minimi, da 15mila e 30mila euro la soglia di reddito per potervi accedere. Chi ne beneficia gode di un’imposta forfettaria del 15 per cento (sostitutiva dell’Irpef, delle addizionali regionali e comunali e dell’Irap). Viene definitivamente abrogato il regime di vantaggio al 5%. (commi 111 – […]...

Prestazioni occasionali, definizioni e riferimenti normativi

La Legge Biagi (Dlgs 276 del 10 settembre 2003) costituisce il testo base per la definizione di alcuni rapporti di lavoro, in particolare stabilisce alcune distinzioni interessanti peri professionisti iscritti a un Albo in materia di contratti a progetto e prestazioni occasionali....

Il confine tra ristrutturazione e nuova costruzione nella sentenza del Consiglio di Stato

Si rientra nella categoria delle ristrutturazioni se si conserva la struttura fisica precedente o se la ricostruzione, anche se non fedele, è rispettosa della volumetria e della sagoma preesistenti. È quanto afferma la sentenza del Consiglio di Stato 1763 depositata il 7 aprile 2015. «L’elemento che, in linea generale, contraddistingue la ristrutturazione dalla nuova edificazione deve […]...

Il Consiglio di Stato esclude i geometri dalla progettazione di opere in cemento armato

Sentenza del Consiglio di Stato – Sezione Quinta, n. 883 del 2015 sulle competenze dei geometri. «Esula dalla competenza dei geometri la progettazione di costruzioni civili con strutture in cemento armato, trattandosi di attività che, qualunque ne sia l’importanza, è riservata solo agli ingegneri ed agli architetti iscritti nei relativi albi professionali». È questa la conclusione […]...

Professionisti e prestazioni occasionali: il documento del Ministero delle Finanze

Il professionista, titolare di un rapporto di lavoro dipendente, non può far ricorso alla prestazione occasionale per svolgere attività per le quali è richiesta l'iscrizione all'albo, ma è obbligato ad aprire partita IVA. E la regola vale anche se l'attività primaria è quella di lavoratore dipendente. A mettere la parola «fine» sulla questione della prestazione occasionale di professionisti iscritti all'albo è il Ministero delle Finanze....

Linee guida per l’affidamento di servizi di architettura e ingegneria

Determinazione ANAC 4/2015. “Servizi architettura e ingegneria – Nuove linee guida per l’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria”. I contenuti principali delle linee guida Per stabilire il corrispettivo da porre a base di gara le stazioni appaltanti devono far riferimento al decreto parametri bis (Dm 143/2013). Per importi al di sopra dei 100mila euro i requisiti di […]...

Decreto Sblocca Italia

Misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attivita’ produttive. (14G00149) (GU Serie Generale n.212 del 12-9-2014) I contenuti principali del Decreto Legge 12 settembre 2014, n. 133 La manutenzione straordinaria include accorpamenti e frazionamenti. Autorizzazione […]...

Nuovo Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs. 42/2004)

Testo del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83 (in Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 125 del 31 maggio 2014), coordinato con la legge di conversione 29 luglio 2014, n. 106, recante: “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo.”. (14A06063) (GU Serie Generale n.175 […]...