Software libero – Redazione di documenti di testo, calcolo, presentazioni

Per cosa sono stati creati i personal computer? Per fare calcoli e per scrivere testi.

La dotazione base di un computer consiste nella classica suite per l’ufficio, integrata da altri programmi per lo sviluppo di calcoli, presentazioni e piccoli progetti grafici.

Star indiscussa di questa categoria è la suite di OpenOffice (conosciuto anche come OOo), estremamente potente, funzionale e gratuita. Una comunità internazionale di volontari e sponsor sviluppa, fornisce supporto e promuove la suite.

I vantaggi di questo pacchetto di programmi, che include un word processor ed editor HTML, un foglio di calcolo, un programmino di grafica vettoriale, un programma per preparare presentazioni tramite slide, un editor per le formule matematiche e un software per gestire e creare database, sono, oltre al costo zero, le minori dimensioni dei file (circa un decimo rispetto ai concorrenti), la possibilità di usarlo su diversi sistemi operativi, l’integrazione con il formato PDF, l’apertura verso altri formati concorrenti e l’assoluta compatibilità con tutte le principali suite per ufficio.

Per scrivere e condividere documenti direttamente sul web, potete usare Google documents, la suite fornita gratuitamente da Google. Comprende un programma per scrivere testi e un foglio di calcolo. Si possono anche importare file in Word o Excel e condividerli con altri colleghi.

Come semplici editor di testi, invece, si segnalano AbiWord, un programma semplice e leggero, per leggere e scrivere un gran numero di formati di documenti, e Io Scrivo (necessaria la registrazione gratuita presso l’autore), con interfaccia molto simile al più conosciuto MS Word, adatto, per la sua semplicità, anche a utenti meno avvezzi all’uso del computer.

di Barbara Dell’Oro e L.M.C.


Vedi anche

pubblicato in data: 17/07/2010

,