serve un consiglio, un'informazione... - i post di giovedì 17 maggio 2018

i post di giovedì 17 maggio 2018

[post n° 409149]

Iscrizione albo Architetti

Ciao a tutti.
Sto per completare la magistrale in architettura e volevo comprendere il percorso che dalla laurea mi porterà all'iscrizione all'albo e al futuro esercizio della professione.
Successivamente alla laurea posso subito sostenere l'esame di abilitazione e la successiva iscrizione all'albo o prima devo fare un periodo minimo di tirocinio presso qualche studio?
Vi ringrazio in anticipo
[post n° 409145]

riconoscimento titolo laurea magistrale estero

Buonasera a tutti,
sto concludendo la magistrale in Portogallo e sto cercando di capire come potrò ottenere l'equivalenza o equipollenza del titolo di studio.
Dato che non ci sono spiegazioni molto chiare in merito sul sito del miur o cimea, e dato che immagino di non essere l'unica italiana che ha studiato all'estero, mi chiedevo se qualcuno di voi ha qualche consiglio da darmi visto che al momento il procedimento non
[post n° 409143]

Bidet e porta scorrevole

Salve colleghi,
per esigenze di spazio mi trovo a dover mettere un bidet sulla parete dove c'è il telaio della porta scorrevole a scomparsa (scrigno), Non potendo chiaramente avere tubazioni e nulla su quella parete, esistono bidet filomuro che hanno gli attacchi da sotto? Praticamente dovrei salire da pavimento coi flessibili direttamente...
[post n° 409133]

Ristrutturazione sottotetto a Roma

Buongiorno ai Colleghi in Italia.
Un cliente berlinese vorrebbe acquistare und sottotetto a Roma e mi chiede quali sono le normative in merito: So che alla fine del 2017 é stato aggiornato il regolamento edilizio a Roma, in cui, nello specifico, si impone almeno 1/3 della cubatura del sottotetto come minimo per rederlo abitabile. A parte le normative di base (h=2m e media di h=2,5m), corrisponde a veritá? Dove posso trovare
[post n° 409126]

Congruita parcella

Riassumo in breve. Ho acquistato su carta un appartamento di circa 130 mq in corso di costruzione da parte di un'impresa. Per ridefinire gli spaz,i l'architetto che ha progettato l'immobile si è offerto "di darmi qualche consiglio" e dopo 3 incontri mi ha proposto un paio di soluzioni diverse redatte su piantine quotate ma non ancora da definirsi esecutive. Per giungere all'esecutivo compreso di punti luce e scarichi mi chiede adesso
[post n° 409124]

collaborazione con impresa

Buongiorno a tutti, son un architetto junior abilitato ed iscritto ad inarcassa, e ho da poco iniziato una collaborazione con una impresa edile, sostanzialmente per la gestione dei cantieri; si tratta di una collaborazione continua con un fisso mensile e provvigioni sul realizzato, senza vincoli da parte dell'impresa (il come e dove lo gestisco io), anche se non esclusiva (continuo a gestire la mia clientela). che contratto si può utilizzare e

i post di giovedì 17 maggio 2018