p+F professione e fisco - i post di venerdì 4 febbraio 2011

i post di venerdì 4 febbraio 2011

[post n° 253980]

COMPENSO

Buonasera a tutti, ho eseguito un lavoro di archivio di tavole architettoniche per un'associazione che ha stabilito lei la cifra che mi avrebbe pagato a fine lavoro (e dopo 2-3 mesi). Ora inventano scuse per diminuire il compenso concordato. Esiste qualche legge a cui appellarsi per poter ricevere il compenso giusto?
grazie
[post n° 253951]

iscrizione all'ordine

ho bisogno di un consiglio:
dovrei aver passato l'esame di stato (condizionale d'obbligo finchè non vedo nero su bianco).
Attualmente lavoro come dipendente assunta a tempo indeterminato in uno studio, e non ho prospettive di lavorare per conto mio.
cosa comporta l'iscrizione all'ordine?
si sito dell'ordine di Milano non riesco a trovare risposte esaurienti.
Grazie.
[post n° 253933]

Compatibilità tra co.co.co

Avrei bisogno di un parere relativamente alla compatibilità tra libera professione e co.co.co. Uno studio mi ha chiesto di prestargli una consulenza in materia di bioarchitettura e risparmio energetico, da reiterarsi per un periodo di tempo di due anni su alcuni progetti che hanno in mente di fare. Loro vorrebbero,e a me stà bene, attivare un contratto di collaborazioe coordinata e continuativa ma abbiamo un dubbio: un libero professionista con p.iva
[post n° 253913]

informazioni per neo iscritti all'ordine

sono da poco iscritta all'ordine e avei un pò di dubbi su quello che devo fare:
1. per poter firmare dei progetti devo avere p.i. ed iscrivermi all'inarcassa?
2. appena iscritta posso fare la direzione lavori?
3. se venissi assunta come dipendente potrei comunque firmare progetti ed emettere fattura?
grazie per chiunque mi risponda.

i post di venerdì 4 febbraio 2011