p+F professione e fisco - i post di mercoledì 15 febbraio 2012

i post di mercoledì 15 febbraio 2012

[post n° 283514]

Libera professione all'estero

Buongiorno,
Sto per firmare un contratto come libero professionista (free lancer) in uno studio Belga. Sono residente a Roma, iscritto all'ordine degli architetti di Roma e Provincia, non ho ancora una partita IVA, nè sono iscritto a INARCASSA.
Il salario che sarà percepito prevede già un'imposta sul valore aggiunto del 21%. E' obbligatoria anche l'incriione a INARCASSA? E se sì, come evitare la doppia imposizione?
Grazie per l'attenzione
[post n° 283494]

Ritenuta d'acconto/Partita IVA?

Ciao a tutti!
Sono un architetto neo abilitato, non ancora iscritto all'ordine, e tra qualche mese dovrei iniziare a percepire un compenso. So gia che se dovessi superare i 5000 euro annui non potrò più utilizzare il pagamento con ritenuta d'acconto, perciò mi chiedevo se a quel punto, una volta cioè superati i 5000 euro annui, converrebbe di più iscriversi all'ordine e aprirsi la partita IVA, oppure aprirsi semplicemente la partita
[post n° 283478]

apertura p.iva

ciao a tutti avrei bisogno di qualke delucidazione: per motivi economici e di lavoro, anche se ho passato l'esame di stato non mi sono ancora iscritta all'ordine. Visto ke la mia attuale situazione lavorativa potrebbe implicare l'apertura di una p.iva, vorrei capire se posso aprirne una come disegnatrice senza dovermi per forza iscrivere all'albo e aprirne una come libero professionista. Grazie mille :)

i post di mercoledì 15 febbraio 2012