Premio Ugo Cantone alla migliore Tesi in linea con la bioarchitettura

quinta edizione

Candidature entro il 15 giugno 2018

L'INBAR Siracusa rinnova il suo impegno nella promozione della sostenibilità e dell'innovazione organizzando anche quest'anno il Premio Ugo Cantone, dedicato alle migliori tesi di laurea, dottorato e master, in linea con le tematiche della bioarchitettura affrontate nel territorio provinciale di Siracusa e finalizzate al miglioramento della qualità e della sostenibilità del costruito e dell'ambiente. 

Come ricorda la presidente di INBAR Siracusa, Francesca Pedalino, la volontà è quella di raccogliere progetti di eccellenza per "incentivare le nuove generazioni di studiosi e ricercatori a indagare sui temi della sostenibilità ambientale, le risorse naturali e antropiche, i materiali della bioachitettura".

Sono ammesse al concorso le tesi in una delle seguenti aree di intervento:

  • architettonica - paesaggistica
  • insediativo-urbanistica
  • recupero-tecnologica
  • ecodesign - innovazione

Requisiti di partecipazione

Sono ammessi al concorso i laureati di tutti gli atenei italiani che abbiano prodotto tesi di laurea magistrale, di dottorato di ricerca o master di II livello, con oggetto di studio il territorio provinciale di Siracusa.

Solo per i laureati della SDS Architettura di Siracusa il bando esclude il requisito di territorialità così come l'area "ecodesign - innovazione". 

Premi

Al vincitore/i sarà consegnata una targa accompagnata da un riconoscimento istituzionale e corrisposti i seguenti premi:

  • primo premio di € 800,00 
  • secondo premio per le tesi menzionate: laboratori della durata di tre mesi presso l'INBAR® Siracusa. 

Se ritenuto opportuno, la commissione potrà attribuire delle menzioni speciali a ulteriori tre tesi, una per ogni categoria che si siano distinte per l'innovazione delle soluzioni proposte.

Maggiori informazioni:
https://premiobioarchitetturasiracusa.webnode.com/

pubblicato in data: