Premio Europeo di Architettura Baffa Rivolta 2021

ottava edizione promossa da OAMi

pubblicato il:

Candidature entro il 4 ottobre 2021

Pubblicato il bando della nuova edizione del concorso promosso a cadenza biennale dall'Ordine degli Architetti di Milano per premiare i migliori progetti di edilizia sociale realizzati in ambito europeo negli ultimi cinque anni e focalizzare l'attenzione verso la qualità complessiva dell'ambiente costruito e la sostenibilità del progetto architettonico.

Il Premio Europeo di Architettura Matilde Baffa Ugo Rivolta 2021 è aperto ad architetti e ingegneri iscritti ai relativi albi secondo l'ordinamento dello Stato di appartenenza. I progetti ammessi sono quelli costruiti, conclusi e consegnati tra il gennaio 2016 e il dicembre 2020 sul territorio dei 27 paesi della Comunità Europea, del Regno Unito e della Svizzera.  

Le opere potranno essere segnalate dai progettisti (l'autore può segnalare una sola opera propria), da Enti e Istituti pubblici o privati, Associazioni culturali o del settore, Università, operatori immobiliari e soggetti comunque attivi nel campo dell'edilizia sociale, dagli Ordini e Associazioni professionali nonché dallo stesso Ente banditore.

Giuria

Membri effettivi: Søren Nielsen (Danimarca) | giurato internazionale in corso di definizione | Carles Muro (Spagna) | Chiara Rizzica (Italia) | Fabio Lepratto (Italia). Membri supplenti: Simona Della Rocca (Italia) | Marco Peverini (Italia).

Premi

Agli autori del progetto vincitore sarà riconosciuto un premio di 10.000 euro.

La giuria indicherà inoltre due progetti ritenuti meritevoli di menzioni nelle tematiche della ricerca e innovazione tecnica e costruttiva, e della sperimentazione tipologica. Saranno inoltre segnalati i progetti per un'eventuale pubblicazione.

Le conclusioni saranno rese pubbliche entro mercoledì 15 dicembre 2021.

Bando e documentazione
[premiobaffarivolta.ordinearchitetti.mi.it]

I progetti vincitori delle precedenti edizioni

  • 2019 | cohousing residenziale Housing on Lisbjerg Bakke a Lisbjerg (Aarhus), in Danimarca.
  • 2017 | edificio residenziale costruito all'interno del quartiere Hunziker Area di Zurigo, realizzato da Duplex Architekten.
  • 2015 | Student Housing a Sant Cugat del Vallès, degli studi HARQUITECTES e DATAAE
  • 2013 | edificio Hiphouse a Zwolle, Olanda, firmato dallo studio di architettura olandese Atelier Kempe Thill
  • 2011 | complesso BIGyard a Berlino, dello studio di architettura tedesco Zanderroth architekten 
  • 2009 | Pràter Street Social Housing a Budapest, di Péter Kis
  • 2007 | Case popolari a Rota, Cadice, di Guillermo Vàzquez Consuegra