Riqualificazione urbana e paesaggistica della "via del pubblico passeggio" di Città della Pieve

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

pubblicato il:

Consegna 1a fase entro il 23 luglio 2022

Il Comune di Città della Pieve, in provincia di Perugia, bandisce un concorso di progettazione al fine di selezionare la migliore proposta di riqualificazione della viabilità e pedonalità, sia urbana che funzionale, di un'area di circa 1.000 mq ad Est del Centro Storico, caratterizzata da una strada carrabile, viali pedonali e zone sistemate con aiuole a verde sostanzialmente pianeggianti su viale Icilio Vanni e in leggera pendenza lungo viale Cappuccini, in modo da creare una coerente saldatura fra il Centro Storico e l'agglomerato di recente urbanizzazione.

È richiesto un intervento integrale volto al miglioramento della sicurezza stradale con ridefinizione planimetrica e dimensionale della carreggiata stradale, con adeguamento e razionalizzazione degli spazi viabili esistenti; al miglioramento paesaggistico con sistemazione e riqualificazione del verde esistente ed arredo urbano di pregio e regolamentazione dei parcheggi.

Considerata l'importanza strategica dell'area per la città anche per la presenza di monumenti di alto valore, il progetto dovrà proporre una significativa valorizzazione dell'area sia dal punto di vista paesaggistico e turistico che da quello storico, artistico e culturale.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera comprensivo degli oneri della sicurezza, è di € 380.000,00, al netto di I.V.A.

Possono partecipare, in forma singola o associata, i soggetti e tutti gli operatori economici abilitati a offrire sul mercato servizi di ingegneria e di architettura. Sono ammessi i raggruppamenti temporanei  anche se non ancora costituiti.  

Procedura concorsuale

Il concorso si svolgerà, in forma gratuita e anonima, esclusivamente con modalità telematica sulla piattaforma https://piattaforma.concorsidiprogettazione.it  e sarà articolato in due gradi:

  • il primo grado - elaborazione proposte di idee - è finalizzato a selezionare, senza formazione di graduatoria, le 5 migliori proposte ideative, da ammettere al secondo grado.
  • Il secondo grado - elaborazione progettuale - è volto a individuare la migliore proposta progettuale tra quelle presentate dai concorrenti ammessi al secondo grado.

ELABORATI RICHIESTI PRIMO GRADO

  • Relazione illustrativa - massimo 1 facciata formato A4
  • 1 tavola grafica formato A1

CRITERI DI VALUTAZIONE PER IL 1° GRADO

  • 30 punti max | Progetto urbanistico e funzionalità
  • 40 punti max | Inserimento paesaggistico
  • 30 punti max | Capacità di realizzare almeno uno dei seguenti obiettivi: transizione verde dell'economia locale, alla trasformazione digitale dei servizi, lo sviluppo turistico del territorio, il miglioramento dei servizi per l'infanzia

Premi

- al 1° classificato: 12.000 euro;
- al 2° classificato: 4.000 euro;
- al 3° classificato: 3.000 euro.

Gli importi sono al netto di IVA.

Bando e documentazione
[ comune.cittadellapieve.pg.it ]