Ferrara, i Giardini di Cuniola

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

pubblicato il:

Consegna 1a fase entro il 19 settembre 2022

Palazzo Bentivoglio Lab, per conto della Società Cuniola srl, ha bandito un concorso di progettazione per la valorizzazione di un'area in zona Cuniola, adiacente via Sgarbata in località San Martino, a Ferrara.

L'obiettivo è la riqualificazione paesaggistica di quell'ambito, con un itinerario permanente immerso nella natura e conseguente realizzazione di un giardino urbano da destinare alla collettività all'interno della superficie di 500 ettari, con un articolato sistema di servizi diffusi che acquisirà il nome di "Giardini di Cuniola".

L'area è caratterizzata dalla presenza di 6 edifici integralmente dismessi e in forma di rudere, anch'essi oggetto del concorso, da destinare a spazi di condivisione, deposito attrezzature, servizi, al fine di dar loro un nuovo significato in funzione del nuovo contesto. 

Gli spazi dovranno palesare la relazione interno/esterno, essere flessibili e riconfigurabili in funzione delle necessità che via via si presenteranno ed essere pensati per favorire la relazioni tra diversi fruitori, in linea con i principi di accessibilità e contatto uomo-natura.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di 6.500.000 euro al netto di I.V.A

Procedura concorsuale

Il concorso si svolgerà, in forma gratuita e anonima, e sarà articolato in due gradi.
Accederanno alla seconda fase le migliori 4 proposte.

Elaborati richiesti - 1° grado

  • 1 relazione illustrativa - formato A4 - massimo 12.000 battute
  • tabella verifica delle superfici delle funzioni
  • 2 tavole formato A2 di cui una tecnica (planimetria generale, piante e sezioni) e una rappresentativa (schemi funzionali dei diversi livelli e rappresentazioni tridimensionali delle volumetrie)

Criteri di valutazione - 1° grado

  • Qualità della proposta nel rapporto tra lo spazio oggetto del Concorso e il tessuto circostante -inserimento urbanistico e paesaggistico | fino a 20 punti
  • Qualità estetica e architettonica | fino a 25 punti
  • Rispondenza della proposta agli obiettivi dei 3 desideri fondamentali [Proprietà | Pubblico e destinatari dell'intervento | Promotori ] | fino a 25 punti
  • Aspetti innovativi della proposta | fino a 10 punti
  • Funzionalità dell'intervento proposto rispetto all'utilizzo degli spazi comuni | fino a 10 punti
  • Flessibilità e adattabilità della proposta | fino a 10punti

Premi

  • 1° classificato: 12.000 euro
  • 2° - 4° classificato: 9.000 euro

Bando e documentazione
[ concorsiawn.it ]