Interno Verde Design, un poster ispirato al giardino segreto

concorso per grafici e illustratori under 35

pubblicato il:

Consegna entro il 5 settembre 2022

Interno Verde, la manifestazione che dal 2016 apre eccezionalmente al pubblico i giardini più suggestivi di Ferrara, Mantova e Parma, ha lanciato INTERNO VERDE DESIGN 2022 un concorso per grafici e illustratori under 35 finalizzato alla realizzazione di un poster che rappresenti efficacemente l'iniziativa e la curiosità suscitata dal giardino segreto.

La curiosità dovrà essere declinata nell'illustrazione di Casa Hirsch, spazio privato particolarmente apprezzato sia per la sua inaspettata bellezza che per la complessa vicenda umana del suo creatore, l'industriale ebreo, prefetto della Liberazione, Renato Hirsch, che lo acquistò nel 1924 per sé e la sua famiglia.

Dell'edificio originale è rimasto poco: Hirsch operò una decisa ristrutturazione abbinata all'ampliamento. Influenzato dal clima di repressione, introdusse una serie di strumenti protettivi: strategiche vie di esodo e tanti nascondigli, addirittura un sistema idrico antincendio nel sottotetto, e un percorso interrato per collegare le cantine al falso pozzo in giardino.

Per decorare gli interni chiamò le maestranze più capaci e utilizzò materiali ricercati, senza che il lusso fosse evidente dell'esterno. L'architettura che si può osservare dalla strada riprende gli elementi del rinascimento estense - scelta probabilmente suggerita dalle celebrazioni ariostesche nel 1928.

Interno Verde è patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune e dall'Università di Ferrara, dall'Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, dall'Associazione Nazionale Pubblici Giardini, dall'Associazione Parchi e Giardini d'Italia.

A chi si rivolge

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a studenti, neolaureati e giovani professionisti, italiani e stranieri, con un'età compresa tra i 18 e i 35 anni (alla data del 4 agosto 2022 compreso).

La partecipazione è consentita sia ai singoli autori che ai gruppi.

Fasi di concorso e criteri di valutazione

Gli interessati dovranno inviare le proposte entro il 5 settembre, via WeTransfer, all'indirizzo design@internoverde.it

La selezione dell'opera avverrà in due fasi:

  • nella prima fase una giuria composta dai soci di Interno Verde, effettuerà una pre-selezione delle opere, selezionando i 10 progetti finalisti.
  • la seconda fase vedrà una giuria di esperti composta da Emiliano Ponzi, Vasco Brondi e Giulia Nascimbeni, a cui spetterà il compito di scegliere l'opera vincitrice, sulla base di coerenza rispetto al tema • originalità • efficacia comunicativa. 

Giuria 

  • Giulia Nascimbeni, grafica e fotografa, da anni firma l'immagine ufficiale dell'evento
  • Emiliano Ponzi, illustratore di fama internazionale con alle spalle innumerevoli e importanti collaborazioni, dal Salone del Mobile al New Yorker, da Vanity Fair a Moleskine,
  • Vasco Brondi, cantautore che da sempre ha abbinato alla produzione musicale una particolare attenzione nei confronti del disegno, collaborando con artisti quali Gipi, Andrea Bruno, Gianluigi Toccafondo, Marco Cazzato, Nicola Magrin e Davide Toffolo.

Premio

L'opera vincitrice riceverà un premio di 400 euro + 2 biglietti per un concerto a scelta del festival Ferrara Sotto le Stelle 2023.

I 10 elaborati finalisti verranno esposti in anteprima all'interno di una mostra dedicata, che si terrà a Ferrara in concomitanza con lo svolgimento del festival Interno Verde Ferrara 2022.

La premiazione è prevista per le giornate del 17 e 18 settembre.

Bando e informazioni
[ internoverde.it ]