Design Days Dubai: nuova via del design internazionale

di Eleonora Bosco

Dubai sta acquisendo sempre più rilievo sulla scena internazionale del design da collezione. Arrivata alla quarta edizione, la fiera del Design Days Dubai sta dando il suo reale contributo al fine di non catalogare la città mediorientale solo come polo commerciale ed economico.

image012

Sorprende, infatti, come dal 2012 si sia arricchita, evoluta e trasformata, riuscendo così ad attirare ad oggi 150 designer provenienti da tutto il mondo, 44 espositori e addirittura 13.500 visitatori. E pensare che appena pochi anni fa, il concetto di design era decisamente un campo poco esplorato e valorizzato nelle aree mediorientali. Grazie anche al contributo della Dubai Culture Authorities, l’ente per la cultura a Dubai, si sono riusciti ad avviare numerosi programmi di formazione per designer a Barcellona e Londra catapultando la prestigiosa città nella panoramica internazionale di alto livello.

Design Days Dubai 2015_Ardeco Beirut     Design Days Dubai 2015_HH Sheikh Mansour at Urban Commissions booth

Patrocinata dal principe ereditario dell’Emirato Arabo, la fiera si è svolta dal 16 al 20 marzo 2015 nella sede originaria nel centro di Dubai al l’Emaar the Venue.

Il risultato è senz’altro stupefacente: il crescente interesse per il design contemporaneo è palpabile e porta numerosi standisti a prenotare già con largo anticipo il proprio spazio espositivo per l’edizione 2016.

Design Days Dubai 2015_Boomerang Bench_Urban Commissions          Design Days Dubai 2015_Exterior

I nomi che si distinguono per la loro autorevole posizione a livello globale appartengono senz’altro alle organizzazioni di progettazione, il World design capital e il Beijing design week. David Gill, Craft Council e Ardeco balzano agli occhi per la realizzazione delle recenti opere. Anche l’italiano, Massimo Faion, lascia l’impronta per la galleria libanese Carwan Gallery, puntando a una collezione dedicata ai falchi e falconieri, in cui si combinano linee nuove e forme originali senza tralasciare, ovviamente, le esigenze tecniche.

Design Days Dubai 2015_WORKSHOP_Stefano Santilli (4)     image016

Appassionante è l’iniziativa del Culture Arts Authority Dubai, di andare oltre il design del singolo oggetto applicabile in qualsiasi spazio, spostando invece l’attenzione verso il disegno urbano della città di Dubai. L’idea è di proporre una struttura di sedute adatte a essere ospitate nel centro cittadino. Tra i candidati, tutti necessariamente residenti negli Emirati Arabi, ha vinto la giovane Anna Szonyi con la sua panchina Boomerang. Ha una struttura dinamica e insolita con forme alternative e singolari, non rinunciando certamente alla praticità.

Idee fresche, nuove collaborazioni e partecipazioni stimate.

Questo è il Design Days Dubai.

INFO: http://www.designdaysdubai.ae/

PHOTO: courtesy http://www.designdaysdubai.ae/

pubblicato in data: 01/04/2015

, , , , , , , , ,