Luce alla moda nella Fashion Gallery di Berlino

Il rinnovato edificio della Fashion Gallery, all’interno del Museum of Applied Art di Berlino è stato pensato dall’architetto Kuehn Malvezzi. Il foyer e la scalinata caratterizzati da forma e qualità quasi “scultoree” uniscono i differenti livelli del museo e rappresentano il punto di partenza per il tour della galleria della moda.

lichtvision3-codega15

L’ingresso della galleria conduce a un tunnel più scuro, che permette al visitatore di adattare progressivamente l’occhio al basso livello di illuminazione della mostra (50 lux). Le ampie vetrate dell’esposizione, e la tinta unita degli sfondi sono pensati per ottimizzare la presentazioni dei manichini. Gli elementi luminosi, frutto del progetto illuminotecnico di Lichtvision, tra i partecipanti al Premio Codega 2015, sono ben nascosti ma efficaci nella gestione degli spazi e della percezione del materiale esposto. 

La resa dei colori in primo piano

I manichini sono visibili in ogni particolare grazie agli spot, mentre altri apparecchi lineari “strutturano” gli ambienti espositivi con illuminazione un base uniforme. Tutti gli elementi luminoso garantiscono un elevato indice di resa del colore (CRI) pari a 90. Gli apparecchi lineari wall wash sono stati dotati di moduli a LED warm white. Il percorso di 250 metri della galleria della moda è illuminato invece solamente dalle sorgenti interne alle vetrine espositive: la leggera illuminazione del percorso, di circa 5 lux, insieme alla superficie scura del pavimento, supportano l’occhio del visitatore nell’ottimale fruizione dei 50 lux degli spazi espositivi. 

lichtvision-codega15

I box espositivi relativi agli accessori sono espressamente pensati per la presentazione di piccoli elementi. Il soffitto e la mensola intermedia sono dotati di una linea luminosa in fibra ottica, per meglio uniformare il livello di illuminazione anche in questa zona del museo.

Credit Progetto

Categoria: Lighting Design
Termine lavori: Novembre 2014
Luogo: Berlino, Germania
Dimensioni del progetto: 9138 qm (total area) / one third remodeling
Cliente: Bundesamt für Bauwesen & Raumordnung
Architetto: Kuehn Malvezzi 
Fotografie: Lichtvision & Ulrich Schwarz (Berlin)

pubblicato in data: 21/01/2016

, , , , , , ,