Master in Rigenerazione urbana - VII edizione

master universitario di II livello | Università di Parma

pubblicato il:

Iscrizioni entro il 31 gennaio 2023

L'Università di Parma ha istituito - per l'a.a. 2022-2023 - la settima edizione del master universitario di secondo livello in "Rigenerazione urbana", corso annuale promosso dal Dipartimento di Ingegneria e Architettura (DIA) per chi vuole acquisire o perfezionare conoscenze e competenze sui processi di riuso e rigenerazione della città esistente, di contenimento dell'uso del suolo e di riqualificazione ambientale e paesaggistica.

La rigenerazione complessiva, specie nelle frange urbane periferiche (sede di zone residenziali degradate, di grandi comparti commerciali con bacini di utenza extraurbani, di nodi di servizi e snodi viari, di comparti industriali incongrui, ma anche di terreni agricoli, alvei fluviali e riserve di verde ambientale), necessita di un approccio interdisciplinare complesso e articolato - al fine di risolvere i conflitti presenti e di generare riqualificazioni e nuove opportunità economiche e sociali - che sia integrativo e addizionale al normale bagaglio formativo dei laureati magistrali delle discipline pertinenti.

Il Master intende offrire ai partecipanti:

  • affinamento delle conoscenze riguardo ai processi di riqualificazione e rigenerazione urbana nonché alle loro relazioni complesse con il corredo di pratiche finalizzate alla trasformazione dell'ambiente costruito;
  • affinamento della conoscenza degli strumenti di pianificazione e di gestione del progetto urbanistico nelle sue varie componenti: forma e disegno urbano, mobilità, reti tecnologiche, sistema del verde e delle centralità, paesaggio, aspetti amministrativi, economici, sociali e ambientali;
  • affinamento delle competenze relative alla redazione di progetti e piani urbanistici e territoriali, con particolare attenzione alla riqualificazione e rigenerazione dei contesti urbani e paesaggistici.

Le competenze acquisite formeranno i profili professionali attualmente richiesti dal mercato del lavoro nell'ambito degli enti pubblici (in particolare amministrazioni comunali) e del settore privato (studi professionali e società di progettazione) nel campo della progettazione e pianificazione urbanistica, territoriale e paesaggistica, con l'obiettivo di poter rispondere alle finalità di rigenerazione del patrimonio insediativo esistente espresse dalle recenti leggi nazionali e regionali inerenti alla materia.

Il Master ha ottenuto il patrocinio dei seguenti Enti: • Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Bologna • Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Modena • Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Parma • Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Piacenza • Ordine degli Ingegneri della Provincia di Parma • Ordine degli Ingegneri della Provincia di Reggio Emilia • SADAS-PEA (Association of Greek Architects)

Organizzazione

L'insieme delle attività del Corso, integrate dall'impegno da riservare allo studio e alla preparazione individuale, corrisponde a un volume complessivo di lavoro pari a 1500 ore (60 CFU).

Il master si svolgerà presso le sedi del Dipartimento di Ingegneria e Architettura nel Campus dell'Università di Parma (Parco Area delle Scienze).

La didattica frontale avrà inizio il 24 febbraio 2023 e terminerà a settembre 2023. Le lezioni si terranno, di norma, il venerdì. In accordo con i partecipanti, le lezioni potranno essere estese al sabato mattina.

A chi si rivolge

Il master è rivolto a laureati magistrali di architettura e ingegneria edile-architettura, architettura del paesaggio, pianificazione urbanistica territoriale e ambientale, ingegneria civile, ingegneria per l'ambiente e il territorio.

STAGE / PROJECT WORK E PROVA FINALE

Sono previsti stage obbligatori presso studi professionali, imprese o enti territoriali che si occupino di rigenerazione urbana, territoriale e/o paesaggistica, per un minimo di 200 ore

È inoltre prevista una attività di project work finalizzata allo sviluppo di attività progettuali su un tema concordato con un docente tutor.

Al termine del Master è prevista una prova finale che consiste nella discussione di una tesi a carattere progettuale su argomenti inerenti alla rigenerazione urbana, preferibilmente avente per oggetto un tema e un contesto territoriale derivante dall'esperienza di stage / project work.

Enti, associazioni e aziende disponibili a ospitare studenti per le attività di stage: • Regione Emilia Romagna; • Città metropolitana di Messina; • Comune di Brescia; • Comune di Cosenza; • Comune di Parma; • Comune di Modena; • Comune di Ravenna; • Comune di Reggio Emilia; • IBV-W. Hüsler AG (Zürich); • Politechnica srl (Parma); • AeroDron (Parma) - https://www.aerodron.mobi/; • Ambiente Parco (Brescia) - https://ambienteparco.it/; • Dumbo - Rigenerazione Creativa Condivisa (Bologn) - https://dumbospace.it/.

Quota di partecipazione

Il costo complessivo del master è di 2.516 euro da pagare in due rate.

È ammessa la presenza di uditori ai moduli o corsi singoli per un massimo di 10 unità al costo di 400 euro. Agli uditori sarà rilasciato dal Dipartimento proponente il Corso un attestato di partecipazione.

La richiesta di partecipazione degli eventuali uditori dovrà pervenire entro il 31 gennaio 2023 all'indirizzo di posta elettronica: dia.didattica@unipr.it.

La graduatoria degli ammessi sarà fatta per ordine di iscrizione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.
• Numero minimo di partecipanti: 6
• Numero massimo di partecipanti: 20

Brochure del master | Bando

LUCHTSINGEL BRIDGE (ROTTERDAM) - ZUS

RIGENERAZIONE URBANA 2022/2023
Dipartimento di Ingegneria e Architettura
nel Campus dell'Università di Parma (Parco Area delle Scienze)

+info: sito web | Fb | IG