Homekeydecreto terremoto

decreto terremoto

tag decreto terremoto

Il terzo decreto terremoto è legge: le novità per i professionisti

Il terzo decreto terremoto è legge: le novità per i professionisti
Niente limite alla concentrazione di incarichi in caso di riparazioni veloci. Precisazioni sui rapporti tra direttore dei lavori e impresa. Più risorse per la microzonazione sismica. Privilegiata la progettazione in house. Previsti corsi gratuiti per la compilazione delle schede AeDES. Sono solo alcune delle tante novità contenute nel testo.

Schede AeDES: requisiti dei tecnici, compensi e tempistiche. Mini-vademecum per orientarsi tra i provvedimenti

Schede AeDES: requisiti dei tecnici, compensi e tempistiche. Mini-vademecum per orientarsi tra i provvedimenti
Chi può compilare le schede AeDES e chi conferisce l'incarico al professionista. Cosa accade se si sbaglia una valutazione di agibilità e cosa prevedono le ordinanze in relazione ai compensi che spettano ai tecnici. I decreti e le ordinanze di interesse.

Terzo decreto Terremoto in Gazzetta: novità per incarichi professionali. Ok alla microzonazione

Terzo decreto Terremoto in Gazzetta: novità per incarichi professionali. Ok alla microzonazione
Niente limite alla concentrazione di incarichi in caso di interventi di immediata riparazione. Al via il piano di microzonazione sismica e la ricerca dei relativi tecnici. Ok alla procedura negoziata per la progettazione sottosoglia e ad assunzioni a tempo determinato.

Terremoto, elenco speciale dei professionisti abilitati: l'ordinanza di Errani già operativa

Terremoto, elenco speciale dei professionisti abilitati: l'ordinanza di Errani già operativa
Pubblicata l'ordinanza che regola il conferimento di incarichi professionali legati alla ricostruzione. Fissato il limite di incarichi cumulabili (con possibilità di deroga). Pubblicato anche il contratto-tipo che i professionisti sono obbligati ad utilizzare. Per essere accettati nell'elenco bisogna, tra l'altro, essere in regola con gli obblighi formativi

Terremoto, resistenza alle azioni sismiche: Delrio firma il decreto con i valori minimi e massimi. Ecco il testo

Terremoto, resistenza alle azioni sismiche: Delrio firma il decreto con i valori minimi e massimi. Ecco il testo
Il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio ha firmato il decreto contenente i valori minimi e massimi della capacità di resistenza degli immobili alle azioni sismiche, in base al quale i professionisti dovranno asseverare il raggiungimento del massimo livello di sicurezza conseguibile negli interventi di riparazione e ripristino.

Il decreto Terremoto è legge, ecco come i professionisti partecipano alla ricostruzione

Il decreto Terremoto è legge, ecco come i professionisti partecipano alla ricostruzione
Nelle riparazioni il professionista è garante della sicurezza sismica. È sempre il tecnico ad asseverare il nesso causa-effetto tra sisma e danno. E poi si apre la strada ad assunzioni a tempo determinato nei Comuni colpiti, mentre resta attiva fino al 2018 la graduatoria derivante dal concorsone del 2012 bandito dal Formez per il post-sisma in Abruzzo.