Il MAXXI svela i suoi segreti per rendere omaggio a Zaha Hadid

Roma, 9 e 16 luglio 2016, ore 18:00

Il MAXXI apre le sue porte ad un evento unico e di grande carica emotiva. Il 9 e il 16 luglio 2016, infatti, i visitatori potranno rendere omaggio alla creatrice del polo museale romano, l'architetto anglo-irachena Zaha Hadid, scomparsa lo scorso 31 marzo, prendendo parte alle visite guidate organizzate per godersi "Il MAXXI come non lo avete mai visto. Omaggio a Zaha Hadid".

La visita si articolerà in un percorso attraverso gli spazi più nascosti del museo, quelli che solitamente non sono accessibili al pubblico, e proseguirà con la scoperta dei segreti che ne hanno caratterizzato la progettazione e la realizzazione.

Il percorso costituirà un vero e proprio viaggio tra passato e presente per comprendere in maniera approfondita com'è cambiata l'area dell'ex caserma Montello, al Flaminio, dopo anni di abbandono. 

A partire dai materiali del concorso per il Centro per le Arti Contemporanee che ha dato vita al MAXXI, sarà possibile conoscere la storia dell'edificio, la sua genesi, le tecniche costruttive utilizzate, i materiali che ne definiscono la forma e tutto quello che ha portato alla sua realizzazione.

Photo by chrisobayda /  CC BY

Appuntamento

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
via Guido Reni 4A - 00196 Roma

- sabato 9 luglio 2016, dalle ore 18:00 alle ore 19:30
- sabato 16 luglio 2016, dalle ore 18:00 alle ore 19:30

Biglietti

Le visite guidate saranno accessibili fino ad esaurimento posti.

Biglietto di ingresso al museo e visita guidata € 13,00 
Per i possessori della card myMAXXI € 5,00 

Info e prenotazioni

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet www.fondazionemaxxi.it.

Per prenotare la visita guidata è possibile inviare una mail all'indirizzo edumaxxi@fondazionemaxxi.it o telefonare al numero 06.3201954.

lug 09

Il MAXXI svela i suoi segreti per rendere omaggio a Zaha Hadid MAXXI, via Guido Reni 4A, Roma

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: