Padova 2016 Architettura. La luce del sacro nei progetti di Paolo Zermani

mostra di architettura

pubblicato il: - ultimo aggiornamento: 

Padova, 29 ottobre - 25 novembre 2016

L'associazione culturale Di Architettura, in collaborazione con il Comune di Padova, promuove la mostra Paolo Zermani architettura: la luce del sacro, che si terrà dal 29 ottobre al 25 novembre 2016 a Padova.

L'esposizione sarà inaugurata il 29 ottobre alla presenza del professore e architetto Paolo Zermani, che terrà una Lectio Magistralis per illustrare personalmente il suo lavoro.

La mostra si inserisce nel ricco programma della rassegna Padova 2016 architettura.

La mostra "Paolo Zermani Architettura. La luce del sacro"

La mostra si comporrà di dieci progetti che racconteranno il lavoro dell'architetto sul tema dell'architettura sacra.

Si passerà dalla Cappella sul mare a Malta (1989) al Mausoleo dei Primi Cristiani sul Bastione del Sangallo a Roma (1994) fino ad arrivare alla Cappella-Museo della Madonna del Parto di Piero della Francesca a Monterchi (2001 - 2013) per mostrare come Zermani abbia sviluppato un profondo confronto tra il paesaggio italiano e quello occidentale, in costante trasformazione.

Il luogo, il tempo, la terra e la luce sono raccolti nel silenzio, per definire un perimetro di lavoro dove i temi diventano interscambiabili e reciprocamente necessari fino a comporre un corpo unico. Il pensiero è ben espresso nella Chiesa di San Giovanni a Perugia (2004), nel Cimitero di Sansepolcro (1997 - 2013) e nel Tempio di cremazione a Parma, progetti capaci di opporre alle immagini di superficie, proprie dell'architettura contemporanea, una ricerca interiore priva di licenze.

La Cappella nel bosco di Varano, con la sua esile croce posta e reggere il muro e il monte, nel suo dialogo con luce e ombra, riassume quello che per Zermani si può definire la forma del silenzio.

Paolo Zermani | Tempio di Cremazione a Parma

Paolo Zermani | Chiesa di San Giovanni a Perugia

I progetti esposti diventeranno parte della pubblicazione edita dalla Casa Editrice Il Poligrafo, facente parte della collana "Progetti di Architettura", curata dall'Associazione Culturale.

Paolo Zermani

Architetto e professore, Paolo Zermani è uno dei grandi protagonisti dell'architettura internazionale contemporanea.

Nato nel 1958, dal 1990 è professore di Composizione Architettonica presso la Facoltà di Architettura di Firenze e, dal 2015, insegna Progettazione anche nell'Accademia di Architettura di Mendrisio.

A lui si deve l'ideazione dei convegni "Identità dell'architettura italiana". Ha insegnato al master in teologia e architettura di chiese presso la Facoltà Teologica dell'Italia Centrale e alla Syracuse University di Firenze e New York.

Zermani è stato capo redattore della rivista Materia e ha ricevuto l'onore di un numero monografico del magazine Ottagono. 

Ha partecipato diverse volte alla Biennale di Venezia e alla Triennale di Milano.

Appuntamento

dal 29 ottobre al 25 novembre 2016, 10.00 - 13.00 | 14.00 - 18.00 (chiuso il lunedì)
Palazzo della Gran Guardia - Piazza dei Signori, Padova

inaugurazione 29 ottobre 2016 ore 17:00 
Lectio Magistralis Paolo Zermani

Per maggiori informazioni visitare il sito internet www.diarchitettura.org o le pagine Facebook e Twitter dell'associazione oppure scrivere a info@diarchitettura.org

ott 29
nov 25

Padova 2016 Architettura. La luce del sacro nei progetti di Paolo Zermani mostra di architettura
Palazzo della Gran Guardia, Piazza dei Signori, Padova

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario