Premio Internazionale Architettura Sostenibile, i vincitori

Sono stati resi noti i nomi dei vincitori dell'edizione 2012 del Premio Internazionale Architettura Sostenibile Fassa Bortolo, che si concluderà con la cerimonia di premiazione del 25 giugno presso Palazzo Tassoni Estense a Ferrara, preceduta dalla lectio magistralis di Christoph Ingenhoven.

Ben 155 gli iscritti, di cui 64 per la sezione Opere Realizzate e 91 per la sezione Tesi di Laurea: nella sezione Opere Realizzate hanno concorso progetti provenienti da ben 17 nazioni, di tutti i continenti.

Come di consueto hanno preso parte alla manifestazione i professionisti che hanno realizzato progetti di bioarchitettura negli ultimi cinque anni e neolaureati che abbiano improntato la propria tesi sul tema della sostenibilità e del rapporto equilibrato tra edilizia ed ambiente.

La giuria di questa edizione si compone di personalità di spicco dal differente background culturale. L'unico criterio: premiare l'architettura di qualità, tenendo conto di collocazione, compito e utilizzo di mezzi sostenibili. Accanto al presidente, Thomas Herzog, Peter Rich (Sud Africa), LI Xiaodong (Cina), il prof. Nicola Marzot (Dipartimento di Architettura dell'Università di Ferrara) e Gianluca Minguzzi (segretario del Premio).

sezione Opere Realizzate da professionisti

La medaglia d'oro è stata assegnata a Paredes Pedrosa arquitectos per la Scuola UPI (Spagna).

La scuola UPI costituisce, con la sua essenzialità concettuale e costruttiva, uno straordinario esempio di architettura. Il progetto prevede la preservazione delle essenze arboree preesistenti e la loro valorizzazione in qualità di elementi strategici della composizione architettonica e del funzionamento bioclimatico, realizzando un riuscito inserimento del nuovo edificio all'interno di un parco urbano.

Due le medaglie d'argento assegnate: ai progettisti Ingenhoven architects + Architectus per l'opera 1 Bligh (Australia) e a LAN Architecture per l'opera Cento archivi EDF (Francia).

Tre i progetti segnalati:

- Risanamento Torre Weberstrasse (Svizzera)
Burkhalter Sumi Architekten GmbH

- Centro Commerciale Lustenauerstrasse (Austria)
Architekten Hermann Kaufmann ZT GmbH

- Riqualificazione di edificio per uffici (Belgio)
Philippe SAMYN and PARTNERS sprl, architects & engineers

Sezione Tesi di Laurea

Due i vincitori ex aequo: "GAAY NAGAR (COW DISTRICT): progetto insediativo di rialloggiamento per un design inclusivo", tesi di Laura Marcheggiano (Facoltà di Architettura - "Sapienza" Università di Roma), e "Impariamo da Nauru", tesi di Jemima Retallack e Mitchell Thompson (Facoltà dell'Ambiente Costruito - University of New South Wales, Sydney).

Una medaglia d'argento è stata assegnata alla tesi "The Childhood Unit. Microdecentramento urbano e architettura per l'infanzia" di Sara Montanari e Laura Montermini (Facoltà di Architettura - Istituto Universitario di Architettura IUAV di Venezia).

Le menzioni speciali sono andate a:

- Sviluppo di nuovi alloggi per lavoratori Bawal, India
di Tanya Chandra (Facoltà di Architettura - Manipal University - India)

- Radicamento dell'urbanistica alimentare di Bhairavi Dhoot, Annie Roussou, Athanasia Vasdeki (Edinburgh College of Art - University of Edinburgh)

- Riqualificazione sostenibile di residenze sociali, Reggio Emilia, Italia
di Valentino Gareri (Facoltà di Architettura - Istituto Universitario di Architettura IUAV di Venezia)

- Rete Bio-Culturale di Daniel Jiménez Ruiz (Facoltà di Architettura - E.T.S.A. Granada)

Cerimonia di premiazione: lunedì 25 giugno 2012 ore 16.30 presso Palazzo Tassoni Estense.
Facoltà di Architettura di Ferrara, Via della Ghiara, 36. →INVITO

E' necessario confermare la propria presenza entro venerdì 22 giugno 2012 alla segreteria organizzativa: email eventimkt@unimark4.it | fax 059 356096.

La cerimonia sarà preceduta alle ore 15.30 dalla lectio magistralis di Christoph Ingenhoven.

Ingenhoven ha fondato il suo studio "Ingenhoven architects" a Düsseldorf nel 1985, da allora ha realizzato progetti nei cinque continenti, ottenendo premi e riconoscimenti e ha partecipato come giurato a numerosi concorsi di architettura e tenuto lezioni in tutto il mondo.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: