categoria: viaggi organizzati

Alla scoperta dell’Armenia, viaggio studio con esperti e architetti locali

17 - 22 ottobre 2019 | Iscrizioni entro il 15 giugno | L'Ordine degli Architetti di Udine, in collaborazione con Studio Dalcero Comunicazione, organizza un viaggio in Armenia. In programma incontri professionali con esperti dell'Ordine degli Architetti di Yerevan, un costruttore italiano che opera sul territorio e il presidente della Fondazione Family Care che ristruttura edifici storici....

Viaggio alla Triennale di Architettura di Oslo

10 - 13 ottobre 2019 | Iscrizioni entro il 7 giugno | La Fondazione architetti Chieti-Pescara organizza un viaggio nella capitale norvegese in occasione della Triennale di Oslo, la più grande rassegna di architettura del Nord Europa. Visite guidate ad alcune opere contemporanee come il Teatro dell'Opera e del Balletto di Snøhetta....

Eritrea: 6 giorni nel fascino dell’architettura coloniale italiana in Africa

14 - 20 settembre 2019 | iscrizioni entro il 30 marzo | Lontano dai percorsi turistici l'Eritrea custodisce un patrimonio architettonico unico al mondo, ALOA, in collaborazione con Stella Errante, propone di scoprirlo attraverso l'eredità italiana ancora presente sul territorio: da Asmara patrimonio dell'Unesco al fascino decadente di Massaua, passando per un viaggio a bordo della mitica littorina....

Giappone: 10 giorni di architettura tra passato e futuro

22 aprile - 1 maggio 2019 | Tra le nuove proposte di proViaggiArchitettura, 10 giorni di evasione nel Paese del Sol Levante, tra ciliegi in fiore, templi, treni super veloci e soprattutto tanta architettura. Tre città visitate, Osaka, Kyoto e Tokyo, e un suggestivo itinerario tra le opere di Tadao Ando, Kengo Kuma, Kenzo Tange, Le Corbusier e molti altri....

Architettura in Brasile

22 aprile - 1 maggio 2019 | Viaggio attraverso l'architettura moderna e contemporanea brasiliana organizzato da ProViaggiArchitettura. Un itinerario in tre tappe - Rio de Janeiro, Brasilia e San Paolo - tra le opere mitiche che hanno fatto del Brasile un punto di riferimento internazionale....