A Chişinău vive il contrasto

Grosu Art Studio decora 210 metri quadrati di spazio e in Moldavia dà vita a un loft incentrato sui contrasti.

La casa è bianca con un arredamento che sembra puntare molto sulla scelta del light design con lampade dalle forme sinuose che fanno vivere l’ambiente e si integrano in uno spazio che mantiene ancora vivo il suo passato da soffitta grazie alle travi metalliche e ai tubi in vista che non nascondono, ma piuttosto valorizzano, ciò che c’era prima.

Loft-Apartment-01

Tutto lo spazio è arredato dalla luce partendo dai faretti fino all’imponenza leggiadra della lampada Samurai disegnata da Robby Cantarutti per Vibia e di Ameba appesa sopra il tavolo da pranzo.

Loft-Apartment-03     Loft-Apartment-04

La zona living è un grande spazio aperto suddiviso in aree da un divano XL a U che delimita lo spazio della sala da pranzo e della cucina che si affacciano direttamente su una parete in vetro che garantisce la vista lago. Dagli arredi bianco latte si passa ai pulviscolo di colore dei dettagli a partire dai dipinti che “imbrattano” le pareti di colori sfacciati definendo un’atmosfera simile a una galleria d’arte. Ma i contrasti non sono finiti qui, a fare da spalla ai quadri i punti aggressivi di nero che si intervallano fra gli sgabelli della cucina, i divani, le pareti e una poltrona aumentando il risultato dei chiari-scuri voluto dagli architetti.

Loft-Apartment-02          Loft-Apartment-08

I giochi continuano nelle tre camere da letto dove i letti diventano i protagonisti fra il legno d’ulivo e le pareti off white. In una un matrimoniale tondo si mostra prepotente in un angolo fronte finestra e nell’altra una struttura king size è stata rivestita di tessuto blu scegliendo una testata irregolare e ondulata che ricorda la lampada della sala da pranzo.   

Loft-Apartment-05     Loft-Apartment-06

Una casa che diventa glamour, senza paura di osare e con scelte pensate al dettaglio per scandire gli spazi senza sbavature.

di Valentina Bozzetti

INFO: http://grosuartstudio.com

FOTO: Courtesy Grosu Art Studio

pubblicato in data:

, , , , ,