A Genova, capolavori dell’Art Nouveau

Dopo aver toccato Palazzo Reale a Milano, la mostra dedicata al mastro dell’Art Nouveau, Alfons Mucha, approda a Palazzo Ducale di Genova. Il percorso espositivo, per entrambe le tappe, è stato illuminato con prodotti di Reggiani, a conferma della sua esperienza nel campo dell’illuminazione museale.

“La collaborazione a un progetto artistico di questa levatura è per noi un risultato estremamente importante – ha dichiarato con soddisfazione Matteo Reggiani, Corporate Strategic Officer di Reggiani – Un’iniziativa che conferma ulteriormente il nostro impegno e know how nel campo dell’illuminazione museale, settore in cui stiamo sempre più investendo sforzi e risorse”.

mucha-genova-2

La Belle Époque in mostra

Il nucleo principale della mostra – aperta fino al 20 settembre 2016 – è costituito da 120 opere provenienti dalla Richard Fuxa Foundation tra manifesti e pannelli decorativi di Alfons Mucha (1860-1939), l’artista ceco diventato il “promotore” di un nuovo linguaggio comunicativo di ispirazione simbolista. I suoi iconici manifesti dominati da figure femminili suadenti hanno reso celebre nel mondo lo “Stile Mucha”, applicato ai più svariati contesti, manifesti pubblicitari, decorazione d’interni, illustrazioni e addirittura produzioni teatrali, design di gioielli e opere architettoniche. La mostra intende ricostruire il clima magico e sfavillante della Belle Époque: mantenendo come perno centrale la figura di Mucha, il percorso espositivo integra le opere del pittore con artefatti di altri artisti affini a quella medesima sensibilità floreale e sinuosa. 

mucha-genova.3

La mostra è organizzata da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura di Genova, Palazzo Reale di Milano e 24 Ore Cultura – Gruppo 24 Ore in collaborazione con la Richard Fuxa Foundation e il Centro di Ricerca “Rossana Bossaglia”, Dipartimento Culture e Civiltà, Università di Verona.  

La magia dell’illuminazione

Il progetto illuminotecnico realizzato da Reggiani contribuisce a creare un’esperienza coinvolgente per il visitatore, incrementando l’atmosfera magica e le suggestioni negli spazi di Palazzo Ducale. Tra i prodotti scelti per il progetto, sono stati selezionati i proiettori a LED Yori nelle versioni da 10W e 26W da binario, Roll Ios da 13W e l’incasso Bisio da 10W. Le sorgenti luminose utilizzate valorizzano la grande varietà di opere e materiali esposti grazie all’elevato indice di resa cromatica, massimizzando allo stesso tempo il risparmio energetico complessivo.

mucha-genova

Reggiani è tra i main sponsor dell’edizione 2016 del Premio Codega.

 

pubblicato in data:

, , , , , ,