Codega Awards 2017: premio all’eccellenza nell’illuminazione

Lo scorso 13 ottobre sono stati assegnati gli oscar del lighting design e della progettazione illuminotecnica. La cerimonia di premiazione dei Codega Awards 2017 ha visto la partecipazione di importanti studi internazionali di progettazione provenienti da tutto il mondo, oltre a rappresentanti del mondo accademico, imprenditoriale e professionale.

Alla sua quinta edizione, il premio internazionale alle soluzioni e realizzazioni di eccellenza nell’illuminazione si è confermato essere l’appuntamento di riferimento in Italia per il mondo del lighting design e dei professionisti della luce.

Il riconoscimento è promosso da Assodel (Federazione Distretti Elettronica – Italia) con il patrocinio di APIL (Associazione Professionisti della Illuminazione), AILD (Associazione Italiana Lighting Designer), A-PDI (Asociacion Disenadores de Illuminacion), l’Associazione Italiana del Colore e IDEA (International Distribution of Electronics Association).

In tutto hanno partecipato oltre 40 progetti per la categoria “Lighting Design” e 28 prodotti per la categoria “Soluzioni a LED” testimoniando la crescita qualitativa e di respiro internazionale del premio.

 

Sul podio, tre progetti internazionali

Cathedral of Strasbourg

Il primo premio della categoria Lighting Designer è stato assegnato al progetto di illuminazione della Cattedrale di Strasburgo,  a cura dello studio francese Acte Lumière, per “aver coniugato una impostazione classica con la perfetta applicazione  della tecnica della illuminazione in un risultato elegante e conservativo del principio architettonico”.

 

Al secondo posto, l’installazione IMX Spiral presso il Zeleno Park di Mosca, in Russia, curata dallo studio belga ACTLD. “Un progetto fortemente innovativo per l’uso di una tecnologia “media façade” interpretata in senso molto architettonico e creativo. In una perfetta integrazione tra spazi architettonici e nuove tecnologie di illuminazione”.

IMX Spiral

 

In terza posizione, il progetto Human Centric Lighting della PCK Control Room, a cura dello studio tedesco LichtVision Design “per aver coniugato tecnologia e architettura in uno spazio che vuole seguire i dettami dell’orologio biologico umano. La dinamicità come innovazione negli spazi di lavoro è interpretata in modo creativo”.

 

 

PCK control room

 

Infine, la Giuria ha deciso di assegnare una menzione speciale allo studio di lighting design LKL – Licht Kunst Licht per tre progetti ritenuti particolarmente meritevoli: State Parliament of Baden-Wurttemberg, German Ivory Museum e Sayn Iron Works Foundry.

“La menzione speciale va a un approccio globale di progettazione della luce che passa sempre dalla innovazione, sia essa tecnologica oppure formale oppure architettonica. Quando un pensiero progettuale cerca di percorrere nuove strade è ispiratore nel lighting design globale”.

German Ivory Museum

pubblicato in data: