Il ranch contemporaneo di MacCracken Architects

Rinnovare il concetto classico di ranch riuscendo a portare un po’ di novità in un ambiente immerso nel verde delle campagne californiane della cittadina di Livermore. Lo studio MacCracken Architects è riuscito a farlo ristrutturando una superficie di oltre 380 metri quadrati su un unico piano mantenendo l’ambiente caldo e accogliente e riuscendo ad aggiungere un tocco contemporaneo.

MacCracken-Architects-02

Il problema principale di questo ranch del 1950 era la sua chiusura nei confronti del paesaggio con una costruzione dal cui interno a malapena si poteva vedere il cielo e dal quale era preclusa la vista sulle colline. Problema risolto con un lavoro che ha permesso di posizionare le finestre delle camere così che tutte abbiano una vista sull’esterno e che all’interno non si dovesse rinunciare all’affaccio sull’ambiente verde della zona.

MacCracken-Architects-01     MacCracken-Architects-04

La struttura è a U con portico e piscina posti davanti . Tutta la casa è in legno, formata da cinque volumi con ampie finestre e porte scorrevoli tutte rivolte a sfruttare la natura connettendo la casa al parco che la circonda completamente. L’arredamento sfrutta il legno, come tutte le case sul genere, ma abbina dettagli in acciaio, pareti bianche e bagno moderno così che non si perda il dualismo su cui poggia tutto il progetto e che permette anche alla campagna americana di fare l’occhiolino alla città.

MacCracken-Architects-07          MacCracken-Architects-08

di Valentina Bozzetti

INFO: http://www.macarchs.com

FOTO: Courtesy Rien Van Rijthoven per MacCracken Architects

pubblicato in data:

, , ,