L’evoluzione del cartone ondulato

Di Eleonora Bosco

Immaginare pezzi ecosostenibili ed originali che risultino funzionali nella quotidianità, è possibile. NextMade crea la prima collezione che unisce design, tecnologia e utilità. Si tratta di diffusori di fragranze, oggetti di arredo e depuratori ambientali in cartone ondulato che nascono per disinquinare gli ambienti in cui viviamo. Grazie alla collaborazione dei ricercatori del Politecnico di Milano, nel 2013 ottengono il riconoscimento Adi Design Index e sviluppano tre tecnologie rivoluzionarie nel campo.

NextMade-Collection_01

Nel caso di depuratori, all’interno dei prodotti, sono stati inseriti filtri, ventole e led in grado di abbattere batteri, polveri sottili e inquinanti da fumo di sigaretta. La prima tecnologia permette un aumento della capacità delle fibre cellulosiche del cartone di bloccare batteri e particolato solido.

La seconda è l’uso di chitosano che impedisce una colonizzazione batterica.

NextMade-Collection_02     NextMade-Collection_04

La terza è l’utilizzo di ossido di titanio che, grazie alla presenza di led ultravioletti, ossida per fotocatalisi molte specie chimiche prodotte dal fumo di sigaretta e dalla cottura dei cibi.

Divertente e originale è senza dubbio il design e le linee scelte che riproducono a grandezza reale, piante grasse, busti classici e oggetti d’arte.

Oltre a rappresentare, quindi, un oggetto utile e posizionabile in ogni ambiente, risponde perfettamente alle regole della sostenibilità ambientale.

NextMade-Collection_05     NextMade-Collection_08

Agave, minicactus e fico d’india sono solo alcune delle specie disponibili nella raccolta vegetale. Possono essere ritrovati sia come estrosi oggetti d’arredo, sia come delicate fragranze per l’ambiente adatti a creare suggestivi angoli con profumazioni uniche. La collezione, oltre a disporre di due misure, include un kit di barrette vegetali da impregnare con qualsiasi fragranza commerciale a base alcolica, un tester di fragranze, un alimentatore e un cavetto retraibile USB. Il funzionamento è tanto semplice quanto evoluto e impercettibile. E’ stata inserita all’interno, infatti, una ventola alimentata a 5V da 60 mm con un consumo di 1 W che crea un flusso d’aria sulle barrette profumate e ne diffonde le fragranze in modo continuo e prolungato.

unspecified5      unspecified7

La collaborazione di varie figure commerciali e professionali è senz’altro il punto di forza di NextMade, progetto nato dalla collaborazione tra NextMaterials e Ghelfi Ondulati, azienda produttrice di cartone ondulato.

Ricerca, innovazione ed evoluzione rappresentano il punto di partenza del lavoro firmato NextMade.

Info: www.theinteriordesign.it/articolo/3dmaxi-la-storia-antica-si-fa-contemporanea/1140

Photo: courtesy NextMade

pubblicato in data:

, , , , , , ,