Wilton Residence: un progetto di interior design multiculturale

Link articolo TID: www.theinteriordesign.it/articolo/Wilton-Residence-un-progetto-di-interior-design-multiculturale

di Elena Belli

Una location fuori dal comune per un progetto a tutto Occidente: costruito negli anni Trenta nel cuore del Connecticut, il Wilton Residence fungeva originariamente da rifugio per cacciatori. Acquistata da una famiglia americana residente in Europa, la dimora di 494 metri quadri è stata ristrutturata in occasione del ritorno dei proprietari negli Stati Uniti, dopo 13 anni di vita nel vecchio continente.

Wilton-08

A causa dell’interessante vissuto della famiglia, lo studio olandese UXUS ha concepito un progetto di interior design che riflettesse sia le sue radici autoctone che l’esperienza europea: il risultato è un’interessante mescolanza di oggetti di design contemporanei o personali combinati a uno stile classico americano. Pur mantenendo un look coloniale senza tempo, lo spazio offre allo stesso tempo tutti i comfort degli interior più moderni: essenziale, luminosa e raffinata, la dimora trasuda personalità ed eclettismo.

Wilton-01     Wilton-02

Grazie al sapiente mix di elementi apparentemente diversi tra loro, l’arredamento d’interni si trasforma in narrazione, raccontando la storia delle persone che vi abitano. È proprio la famiglia infatti il fulcro di questo stravagante progetto di interior design, che ha fatto dell’abitabilità e della convivialità i suoi punti fondamentali.

Wilton-03     Wilton-05

INFO: www.uxusdesign.com

PHOTO COURTESY: Dim Balsem

pubblicato in data:

, ,