Homekeyprogettare in Africa

progettare in Africa

tag progettare in Africa

Notizie
Asilo di Aït Ahmed: quando una tesi di laurea diventa realtà

Asilo di Aït Ahmed: quando una tesi di laurea diventa realtà

l'asilo pentagonale di Tommaso Bisogno e BC architects & studies

Tommaso Bisogno riesce nell'impresa di realizzare il proprio progetto di laurea: una scuola per un villaggio nelle montagne Atlas, Marocco. In collaborazione con lo studio BC architects & studies il giovane progettista realizza un'architettura integrata nel paesaggio che coniuga dinamiche di comunità a proprietà bioclimatiche e un nuovo stile vernacolare.
Andrea Tabocchini, Francesca Vittorini: «Ecco come siamo riusciti a costruire e finanziare la "nostra" scuola in Ghana»

Andrea Tabocchini, Francesca Vittorini: «Ecco come siamo riusciti a costruire e finanziare la "nostra" scuola in Ghana»

I due giovanissimi architetti raccontano la loro esperienza in Africa, iniziata da studenti dopo aver vinto un concorso internazionale di progettazione. Oggi la scuola, realizzata in un villaggio del Ghana, è riconosciuta come best practice e spinge ancora Francesca e Andrea in giro per l'Europa, a raccontare la loro avventura.
Inside Mathare 2018. Workshop per costruire un centro civico in Kenya

Inside Mathare 2018. Workshop per costruire un centro civico in Kenya

L'Associazione Liveinslums organizza per l'estate un workshop di autocostruzione per la realizzazione di un centro civico a Mathare, la seconda baraccopoli più grande di Nairobi, in Kenya. I partecipanti, collaborando attivamente al cantiere, impareranno a conoscere la realtà degli slum e ad utilizzare tecniche di costruzioni tradizionali.  Mathara, I sessione 26 giugno - 2 luglio 2018 | II sessione 4 - 10 luglio 2018 | Iscrizioni entro il 25 maggio 2018
Global LafargeHolcim Awards 2018. Un podio al femminile per uno dei più prestigiosi premi di architettura sostenibile

Global LafargeHolcim Awards 2018. Un podio al femminile per uno dei più prestigiosi premi di architettura sostenibile

i migliori progetti sostenibili da Mexico, Niger e USA

La quinta edizione del Global LafargeHolcim Awards, il premio rivolto all'eccellenza nel campo dell'architettura sostenibile, vede un podio tutto al femminile, consacrato a progetti in Messico, Niger e USA. L'insieme dei vincitori mostra delle applicazioni possibili del concetto di sostenibilità nelle megacity, nelle comunità urbane e nei villaggi rurali
Kaira Looro - Cultural Center. Un omaggio alla cultura africana in un posto remoto della terra

Kaira Looro - Cultural Center. Un omaggio alla cultura africana in un posto remoto della terra

concorso internazionale di architettura

L'Organizzazione No Profit Balouo Salo ha lanciato un concorso per selezionare un progetto per un nuovo centro culturale per la città di Sedhiou in Senegal. La proposta che meglio interpreterà il tema rispettando l'ambiente, le tradizioni locali e lo sviluppo della ricerca architettonica vincerà anche un tirocinio presso lo studio Kengo Kuma a Tokyo. Iscrizione entro il 4 aprile 2018 | Consegna entro il 25 aprile 2018
Warka Water, l'albero che produce acqua di Arturo Vittori vince lo Zumtobel Group Award

Warka Water, l'albero che produce acqua di Arturo Vittori vince lo Zumtobel Group Award

Gli altri vincitori: UNStudio, Michael Maltzan Architecture e Atelier TeamMinus. Menzione per Eusebi

L'architetto italiano, scelto da Aravena per la sua Biennale «from the front», ha progettato habitat lunari e l'interior design di vettori per il turismo spaziale. Gli altri vincitori: UNStudio con la stazione di Arnhem (Olanda), Michael Maltzan Architecture con le residenze per senza tetto a Los Angeles e i giovani di Atelier TeamMinus.
Emanuele Santini vince il concorso Hostel for Hope e dona speranza alle donne tanzaniane malate di cancro

Emanuele Santini vince il concorso Hostel for Hope e dona speranza alle donne tanzaniane malate di cancro

Emanuele Santini, architetto italiano co-fondatore e direttore del Masa Studio di Roma, ha conquistato la giuria del concorso internazionale Hostel for Hope, bandito per progettare un centro di degenza e riabilitazione per le donne malate di tumore e sottoposte a trattamenti chemioterapici in Tanzania.
LAD vince il concorso per l'Italian Green District in Marocco

LAD vince il concorso per l'Italian Green District in Marocco

L'idea progettuale ispirata al codice genetico

Lo studio romano al primo posto al concorso per la progettazione del distretto ad alta efficienza energetica destinato ad ospitare imprese italiane intenzionate a investire nel settore delle rinnovabili in Marocco.