Piazza Armerina, percorsi pedonali e spazi di accoglienza nel centro storico

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

pubblicato il:

Consegna 1a fase entro il 2 novembre 2022

Il Comune di Piazza Armerina (EN) indice un concorso di progettazione per dotare qualitativamente il centro storico di percorsi pedonali adeguati alla visita della città da parte di cittadini e turisti.

L'area di intervento è compresa tra la Cattedrale, il Castello Aragonese e il Palazzo Comunale. I percorsi che attualmente ne disciplinano l'accessibilità sono principalmente carrabili.

Per migliorare la fruizione a misura d'uomo l'amministrazione comunale invita i progettisti a inserire nelle proposte accorgimenti mirati, quali la pedonalizzazione, la sistemazione dei itinerari di connessione tra le risorse culturali, tradizionali e ambientali e la realizzazione di spazi verdi e di spazi per la socializzazione e per l'accoglienza ai turisti. Questi spazi dovranno garantire la massima permeabilità alla mobilità e all'accessibilità, per promuovere l'interazione sociale tra le varie fasce di età e tra gli utenti di diverse tipologie. Gli elementi di arredo urbano e di sedute dovranno creare spazi di tranquillità destinati a quei fruitori che vogliono dedicarsi alla lettura o al relax all'aperto. 

Si potrà anche predisporre un'illuminazione idonea ad evidenziare in maniera suggestiva, nelle ore serali e notturne, le zone d'intervento e le emergenze architettoniche.

Il costo stimato per la realizzazione degli interventi, inclusi gli oneri della sicurezza, è di € 3.264.000 al netto di I.V.A

Ludvig14, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

PROCEDURA CONCORSUALE

Il concorso si svolgerà, in forma gratuita e anonima, esclusivamente con modalità telematica sulla piattaforma concorsiawn ed è articolato in due gradi:

  • il primo grado - elaborazione proposte di idee - è finalizzato a selezionare le migliori cinque proposte ideative, da ammettere al secondo grado.
  • il secondo grado - elaborazione progettuale - è volto a individuare la migliore proposta tra quelle presentate dai concorrenti ammessi.

Elaborati richiesti - 1° grado

  • relazione illustrativa | massimo 2 facciate formato A4
  • verifica di coerenza con il DIP (che costituisce implicita verifica di coerenza con i limiti di costo delle opere).
  • 1 tavola grafica formato UNI A1 | rappresentazione dell'idea progettuale con schema planimetrico, schemi funzionali dei diversi livelli e rappresentazioni tridimensionali delle volumetrie esterne nel numero massimo di due (realizzate mediante grafica e/o immagini di plastico di studio).

Criteri di valutazione - 1° grado

  • Qualità della proposta nel rapporto tra lo spazio oggetto del concorso e il tessuto circostante | fino a 30 punti
  • Qualità estetica e architettonica | fino a 30 punti
  • Rispondenza della proposta agli obiettivi definiti dal DIP | fino a 30 punti
  • Aspetti innovativi della proposta | fino a 10 punti

Premi

  • 1° classificato: 21.486,01 euro
  • dal 2° al 5° classificato: 3.250,00 ciascuno.

Bando e documentazione
[ concorsiawn.it/piazza-castello-enna/]