Il fienile chic di Maxwan architects + urbanists

E’ stato un colpo di fulmine e una famiglia vedendo un antico fienile ha deciso che doveva diventare la loro nuova dimora. A rendere questo sogno realtà lo studio di Rotterdam Maxwan architects + urbanists che ha ristrutturato tutto permettendo all’edificio di diventare la dimora confortevole e moderna che è oggi.

Filip-Dujardin-02

La casa si trova a Geldermalsen, sul fiume Linge, ed è stata completata nel 2007 dopo aver avuto già una ristrutturazione precedente e un primo ampliamento con l’aggiunta di un secondo piano.

I clienti avevano un desiderio assoluto: possedere una cucina e una zona living tutte open space dove invitare amici, fare degustazioni di vino e rilassarsi e il problema principale della struttura era la disposizione delle finestre. Nessun sbocco sull’esterno, infatti, era nella posizione giusta o abbastanza grande per concedere una bella vista sul fiume o un ingresso favorevole della luce naturale.

Filip-Dujardin-03          Filip-Dujardin-05

Gli architetti hanno così aperto il tetto con alcuni lucernari che permettono l’ingresso della luce e sopperiscono alla dimensione ridotta delle finestre. A questo è stato aggiunto un arredamento multi funzione in cui lo stesso mobile fa da cucina, scala e libreria.

Filip-Dujardin-07     Filip-Dujardin-11

Tutto, come volevano i committenti, è open space e le pareti divisorie non esistono tanto che dal piano superiore soppalcato ci si può affacciare a quello inferiore.    

Lo studio ha così esaudito ogni desiderio permettendo che anche da un punto di partenza inusuale si arrivasse al traguardo desiderato senza distruggere la storicità dell’edificio.

Filip-Dujardin-08          Filip-Dujardin-09

di Valentina Bozzetti

INFO: http://www.maxwan.com/

FOTO: Courtesy Filip Dujardin per Maxwan architects + urbanists

pubblicato in data:

, , , ,