Homekeyapp

app

tag app

Marsiglia in 2 giorni. Viaggio nel fermento culturale della capitale del Mediterraneo francese

Marsiglia in 2 giorni. Viaggio nel fermento culturale della capitale del Mediterraneo francese

appunti di viaggio

Come una piccola metropoli affacciata sul Mediterraneo, Marsiglia ha dimostrato negli ultimi anni un dinamismo culturale impareggiabile in Europa. Ecco un itinerario di due giorni che da nord a sud riscopre i vecchi quartieri riqualificati e le nuovissime architetture, senza dimenticare i miti, come Le Corbusier.
Dl Semplificazioni: nasce la figura dell'"arbitro" (anche esperto Bim) del collegio opere pubbliche

Dl Semplificazioni: nasce la figura dell'"arbitro" (anche esperto Bim) del collegio opere pubbliche

Il decreto (in vigore) rende obbligatoria, per le opere sopra soglia e fino al 31 luglio 2021, la costituzione di un collegio consultivo tecnico presso ogni stazione appaltante, da nominare prima dell'avvio dei lavori o al massimo entro dieci giorni dall'inizio dell'esecuzione dell'opera. Ne fanno parte anche architetti e ingegneri.
Caffè a Torino: dove rifugiarsi nelle fredde giornate di inverno

Caffè a Torino: dove rifugiarsi nelle fredde giornate di inverno

10 locali, storici e non, dove provare la vera pausa caffè torinese

A Torino la pausa caffè è una cosa seria. Per scoprire dove rivivere al meglio questa cerimonia d'altri tempi, abbiamo selezionato 10 locali - storici e non - per rintracciare l'evoluzione architettonica (e gastronomica) di questa istituzione cittadina, dai pomposi decori di fine '700 al minimalismo delle nuove aperture internazionali.
Un giorno a Losanna. Come visitare più di 10 architetture in meno di 24 ore

Un giorno a Losanna. Come visitare più di 10 architetture in meno di 24 ore

appunti di viaggio

Tra l'apertura di nuovi musei, un patrimonio naturale impareggiabile e l'energia contagiosa della sua celebre scuola di architettura, Losanna non smette di stupire. Per aiutare a capire la ricchezza del suo patrimonio abbiamo messo a punto una sfida, visitare 10 edifici in meno di 24 ore.
ANAC, dai bandi "sartoriali" ai "cartelli": ecco dove si annida il malaffare in Italia

ANAC, dai bandi "sartoriali" ai "cartelli": ecco dove si annida il malaffare in Italia

Il report sulla corruzione in Italia pubblicato dall'Authority in riferimento agli anni 2016-19

Il settore degli appalti pubblici è quello a maggior rischio di corruzione. Tra le illegittimità gravi e ripetute nel settore figurano il ricorso all'affidamento diretto dove non consentito, l'abuso della procedura di somma urgenza, le gare mandate deserte, i ribassi anomali e i bandi con assegnazione pilotata.
Mercato dei servizi di architettura e ingegneria: si fa sentire il ritorno all'appalto integrato

Mercato dei servizi di architettura e ingegneria: si fa sentire il ritorno all'appalto integrato

Lapenna (Cni): per l'appalto integrato non rispettate le limitazioni imposte dal Codice degli appalti

Nel bimestre luglio-agosto le progettazioni legate ai bandi con esecuzione dei lavori hanno rappresentato il 26% del valore complessivo degli importi posti a base di gara, contro l'8,2 per cento registrato nei due mesi precedenti.
1. Lo Sblocca-cantieri è legge: campo libero all'appalto integrato e più spazio all'affidamento diretto

1. Lo Sblocca-cantieri è legge: campo libero all'appalto integrato e più spazio all'affidamento diretto

Le principali novità nel provvedimento diventato legge

Campo libero all'appalto integrato fino al 2020. Cambiano le modalità di affidamento degli appalti sottosoglia e le modifiche investono anche il settore dei servizi, dando maggior spazio all'affidamento diretto. Tra le novità in fase di conversione, si segnala l'abolizione dell'incentivo del 2% per la progettazione interna alle stazioni appaltanti.
Porto, i consigli dei fala atelier per un viaggio tra le architetture inaspettate e poetiche della città

Porto, i consigli dei fala atelier per un viaggio tra le architetture inaspettate e poetiche della città

Si vola in Portogallo in compagnia di uno dei suoi studi emergenti del momento, i fala atelier, che ci accompagnano alla scoperta di alcuni luoghi segreti della loro città: Porto. Un vero itinerario "local" tra garage brutalisti, opere poco conosciute di Siza, retroscena sulle icone della città e piccole perle di architettura comune.